Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàLA MADONNA DI LORETO PER TRE SETTIMANE ALL’AEROPORTO DI GALATINA

LA MADONNA DI LORETO PER TRE SETTIMANE ALL’AEROPORTO DI GALATINA

LA MADONNA DI LORETO PER TRE SETTIMANE ALL’AEROPORTO DI GALATINA

Sono trascorsi 100 anni dalla proclamazione della Vergine Lauretana a protettrice degli auronauti

È arrivata presso l’aeroporto di Galatina, dov’è di stazza il 61° Stormo di Galatina, l’effige sacra della Madonna di Loreto, una statua appositamente realizzata per il Giubileo Lauretano, che attraverso un percorso itinerante, sta visitando tutti i reparti dell’Aeronautica Militare dislocati sul territorio nazionale. Accolta all’arrivo da una rappresentanza del personale della Base e dalle Associazioni d’Arma Aeronautica della provincia di Lecce, la statua è stata accompagnata, con una breve processione, all’interno della cappella aeroportuale.

Ricorre quest’anno il centenario della proclamazione, avvenuta il 24 marzo del 1920, della Vergine Lauretana quale Patrona universale degli aeronauti. Per celebrare l’avvenimento, Papa Francesco ha concesso il “Giubileo Lauretano” che ha avuto inizio l’8 dicembre 2019, con l’apertura della Porta Santa nel Santuario di Loreto, e si concluderà il 10 dicembre 2020. Il 61° Stormo, capoluogo di circoscrizione ed ente di riferimento aeronautico per tutti i reparti dell’Arma Azzurra ubicati nelle province di Lecce e Brindisi, avrà il privilegio di custodire la “Madonna Pellegrina” per circa tre settimane nel corso delle quali sono previsti numerosi appuntamenti religiosi tra cui:

Domenica 16 febbraio alle 11, santa messa presso il santuario “De Finibus Terrae” di Santa Maria di Leuca presieduta dal vescovo di Ugento-Santa Maria di Leuca (la processione avrà inizio alle ore 10:30).

Lunedì 17 febbraio alle 18, santa messa presso il duomo di Lecce presieduta dall’arcivescovo mons. Michele Seccia (dopo la messa, all’interno della cattedrale, si terrà un concerto della Fanfara della 3^ Regione Aerea).

Martedì 18 febbraio alle 19 nella chiesa madre di San Cesario di Lecce, la santa messa presieduta dall’arcivescovo di Lecce (alle 18,15 avrà inizio la processione con partenza da via Dante).

Venerdì 21 febbraio alle 18, santa messa celebrata a Galatina presso la Basilica di Santa Caterina d’Alessandria (la processione avrà inizio alle ore 16.45 con partenza da Piazza San Pietro);

Martedì 25 febbraio alle 10.30, Santa Messa presso la cattedrale di Otranto presieduta dall’arcivescovo Donato Negro.

Inoltre, durante la permanenza in terra salentina, saranno previsti alcuni momenti di apertura al pubblico delle basi militari per dare la possibilità ai devoti di visitare la statua “pellegrina” e ricevere l’indulgenza plenaria.  L’aeroporto militare di Galatina sarà aperto ai fedeli:

  • dalle 10 alle 12, e dalle 14 alle 16: nelle giornate di lunedì 17, martedì 18 e venerdì 21 febbraio;
  • dalle 10 alle 12: giovedì 20, sabato 22 e domenica 23 febbraio;
  • dalle 14 alle 16: mercoledì 4 marzo.

L’apertura al pubblico riguarderà esclusivamente il tragitto ingresso-cappella aeroportuale. Dopo aver parcheggiato l’auto all’esterno, si accede previa esibizione del documento di identità e rilascio pass (per avere ulteriori info: 0832/262815 – aerostormo61.cmd@aeronautica.difesa.it).

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment