Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportLA PADULA “A TORINO UNA GARA MASCHIA PER FARE BENE”

LA PADULA “A TORINO UNA GARA MASCHIA PER FARE BENE”

LA PADULA “A TORINO UNA GARA MASCHIA PER FARE BENE”

Uno dei più esperti nella rosa giallorossa è di sicuro Gianluca Lapadula che conosce il massimo campionato per averci giocato sia con squadre di alto lignaggio come con quelle di medio cabotaggio, inoltre torinese di nascita conosce, anche se sempre da esterno, l’ambiente torinista.

Quella di lunedì sera è una trasferta dalle mille insidie per un Lecce ancora fermo a zero punti con l’aggravante di non aver ancora messo a segno un gol. A Torino, contro una squadra in forma, come testimoniano i suoi sei punti conquistati in due gare, il Lecce ha due certezze su cui contare, il proprio spirito di reazione e l’essere accompagnato da circa un migliaio di tifosi tutt’altro che scoraggiati dalla falsa partenza della squadra.

Per parlare della partita, stamane, è stato proprio Lapadula: “La sosta del campionato ci è servita per ritrovare energie. In questa settimana abbiamo lavorato molto bene come al solito e, da lunedì scorso, abbiamo iniziato a preparare il match col Torino. La sconfitta contro il Verona ci deve servire da lezione. Se non scendi in campo affamato fai fatica su tutti i campi. Il Torino fa dell’urto fisico la sua peculiarità, con un grande impatto e tenendo testa sotto questo aspetto poi puoi avere spazio. A livello personale mi sento molto bene fisicamente. La concorrenza in attacco? Come ho già ribadito, più giocatori importanti ci sono in squadra, più ci divertiamo. Al mister ho dato fin da subito la massima disponibilità ad occupare tutti i ruoli del fronte offensivo. A mio modo di vedere gli ultimi colpi di mercato sono stati davvero azzeccati e abbiamo veramente la possibilità di fare bene“.

Condividi con:
Valuta articolo

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment