Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportLA PARTITA VISTA IL GIORNO DOPO – L.R.VICENZA vs LECCE

LA PARTITA VISTA IL GIORNO DOPO – L.R.VICENZA vs LECCE

LA PARTITA VISTA IL GIORNO DOPO – L.R.VICENZA vs LECCE

Il Lecce risorge subito e sbanca Vicenza conservando il secondo posto in classifica

Dopo la caduta con la Spal il Lecce era chiamato a dare risposte secche e precise. Con un punto di vantaggio era possibile pensare ancora alla promozione diretta dopo una partita deludente? Bene, la risposta, anzi le risposte sono arrivate come voleva Corini e con lui tutti coloro che amano i colori giallorossi.

A Vicenza, contro un avversario ben dotato e voglioso di rimettersi al riparo da brutte sorprese dopo aver subito due sconfitte consecutive, il Lecce non solo ha portato a casa una vittoria importantissima ma ha anche fornito una prestazione rassicurante sotto ogni profilo.

Corini, confermandosi ottimo stratega, ha mandato in campo la stessa formazione che sette giorni prima aveva dato via libera all’avversario ed i giocatori hanno risposto alla grnade con una prestazione di livello sia sotto l’aspetto tattico che morale. Tattico perché Lucioni e compagni hanno sempre mantenuto i giusti equilibri fra i reparti; morale perché hanno saputo cogliere con accortezza i vari momenti della partita.

Partiti forti hanno avuto quasi subito la possibilità di passare in vantaggio (con Pettinari) poi hanno contenuto l’avversario, nel frattempo cresciuto, per mantenere vergine la propria porta; infine sono ripartiti, nella ripresa, per segnare e lo hanno fatto con un’azione da manuale di Majer e Maggio finalizzata da Pettinari sempre più importante nello scacchiere gialloroso. Subito per una disgraziata deviazione di Meccariello il gol del pareggio, il Lecce è andato di nuovo alla ricerca del vantaggio e, una volta ottenutolo, anche questa è stata una bellissisma azione di contropiede finalizzata da Henderson, alla sua terza marcatura in maglia giallorossa.

La vittoria avrebbe prodotto un effetto ancora maggiore, questa volta in classifica, se la Salernitana non avesse ribaltato il risultato del suo match con il Venezia nel corso di due minuti dopo il novantesimo. Questo risultato ha solo confermato che la battaglia per la promozione durerà sino all’ultima giornata quando, speriamo tutti, ad Empoli i locali ed il Lecce insieme potrebbero festeggiare la promozione nel campionato italiano più importante lasciando alle avversarie stagiopnali il difficile compito di giocarsi l’ultimo posto utile ai play off.

Eugenio Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment