Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàLA RIVELAZIONE DI MARCO MANCOSU TRACCIA ANCORA MEGLIO LA SUA GRANDE UMANITÀ

LA RIVELAZIONE DI MARCO MANCOSU TRACCIA ANCORA MEGLIO LA SUA GRANDE UMANITÀ

LA RIVELAZIONE DI MARCO MANCOSU TRACCIA ANCORA MEGLIO LA SUA GRANDE UMANITÀ

Dopo che il diretto interessato ha postato sul proprio profilo sui social e che la società del Lecce, con un proprio comunicato ne dessero notizia da ieri nel mondo del calcio salentino si è diffusa una notizia che attribuisce maggiore spessore ad un calciatore giallorosso che da sempre è nel cuore dei tifosi giallorossi: Marco Mancosu.

Ed ecco il post di Marco Macosu

“Ho avuto un tumore ed ho visto un mondo che non avrei mai pensato di conoscere. Il terrore la preoccupazione dellamia famiglia. Ho avuto paura di non poter crescere mia figlia . mi sono operato. Lì in quella sala d’aspetto non ci sono ragioni sociali. Non conta se sei avvocato calciatore oi impiegato. Siamo tutti uguali”.

Di seguito il comunicato del Lecce:

“Il nostro capitano Marco Mancosu oggi ha deciso di raccontare, prima ai suoi compagni e poi pubblicamente, della sua malattia. In questi mesi così difficili, abbiamo cercato silenziosamente e con grande rispetto di stare vicino al calciatore e di sostenerlo, per quanto possibile, in un percorso molto duro. Ci scusiamo per aver dato informazioni non veritiere sulla reale entità del problema, ma era l’unico modo per rispettare la privacy di Marco e lasciare a lui ogni scelta sulla possibilità di parlarne pubblicamente. Marco, dopo essere stato operato e nonostante fosse indisponibile, ha scelto di seguire la squadra anche in trasferta e stare vicino ai compagni. D’accordo con i medici ha poi deciso di ricominciare ad allenarsi ed è rientrato in campo molto prima dei tempi prestabiliti. Marco Mancosu rappresenta al meglio i valori dell’U.S. Lecce e di tutti i suoi tesserati, valori che rendono possibile qualsiasi risultato, in campo e fuori”.

Cosa aggiungere? Nulla per non rischiare di cadere nella banale retorica delle frasi dette tante volte davanti a circostanze come quella di cui parliamo.

Resta che grazie alle parole di Mancosu forse una volta di più siamo portati a pensare a qualcosa di meno materialistico e personale per porre il nostro pensiero la nostra attenzione a temi più generali; naturalmente a farlo dovrebbero essere le cosi dette “personalità” che, immancabilmente, in casi simili si affannano a scrivere o telefonare (pubblicizzando la cosa) al diretto interessato per poi continuare come al solito.

Quello di Mancosu è un messaggio toccante, ma soprattutto tremendamente vero, confermandosi per quello che tutti abbiamo sempre apprezzato: un ragazzo silenzioso e poco incline ad essere personaggio fuori dal terreno di gioco. Nelle settimane scorse tutti pensavano che avesse subito un intervento di appendicite, adesso è arrivata la sua rivelazione, un messaggio che evidenzia ancora una volta l’onestà ed il grande cuore di quest’Uomo, innamorato del Salento.

La cosa migliore, oltre che riflettere sulla vita di ogni giorno, è quella di augurare a Marco Mancosu un grande in bocca al lupo perché un Uomo come lui si è dimostrato essere, merita di avere un lungo radioso futuro con la propria famiglia.

Ernesto Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment