Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaPER LA “SS 275” NUOVA RIUNIONE INFRUTTIFERA

PER LA “SS 275” NUOVA RIUNIONE INFRUTTIFERA

PER LA “SS 275” NUOVA RIUNIONE INFRUTTIFERA

SS 275

Neppure la presenza del Prefetto di Lecce, Claudio Palomba, ha determinato un soluzione definitiva, o quantomeno più decisionista, da parte dell’ANAS, per avviare la concreta realizzazione della statale 275.

Ancora una volta, malgrado le buon speranze della vigilia, la riunione avuta a Roma, ha partorito l’ennesimo topolino. L’ipotesi che qualcosa si sbloccasse era dovuta proprio alla presenza del Prefetto di Lecce, che pur sempre fiducioso non può dare notizie definitive.

“La delibera di Anac – afferma sua Eccellenza il Prefetto- richiede una valutazione attenta. Una cosa è certa: è stato confermato il volere del Ministro Delrio e dunque l’opera si farà. Anas – continua Palomba- si riserva ancora di valutare quale tipo di determinazione assumere:se optare per l’annullamento della gara d’appalto o aggiudicare i lavori. E’ questo che ci preme -conclude- auspichiamo una decisione in tempi brevi. Intanto abbiamo aperto un dialogo sui seri problemi occupazionali e i dati allarmanti aggiornati su l’aumento degli incidenti stradali sulla strada in questione”.

Una domanda sorge spontanea, ma perché per situazioni di crisi di questo genere al nord si procede, subito, alla nomina di un Commissario ad acta, come spesso è avvenuto, da parte del Governo, con relativa richiesta risarcitorie della Regione nei confronti dell’immobilismo della Società delle Strade nazionali ed invece da noi nel profondo sud il Governo “parla”, “dice” ma non “opera”?.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment