Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeL’ANGOLO DEDICATO AL LIBROL’ANGOLO DEDICATO AL LIBRO  

L’ANGOLO DEDICATO AL LIBRO  

L’ANGOLO DEDICATO AL LIBRO  

LE HO MAI RACCONTATO DEL VENTO DEL NORD di  Glattauer Daniel

Questa settimana consigliamo il libro “Le ho mai raccontato del vento del Nord”, di Glattauer Daniel scrittore austriaco. Una sorta di romanzo d’amore epistolare adattato al ventunesimo secolo dove tutto ha inizio da un’email inviata ad un errato indirizzo di posta elettronica.

Emmi, moglie e madre felice, si occupa di siti internet e decide di disdire, tramite una email, un abbonamento ad una rivista, riceve la disdetta lo sconosciuto Leo di professione psicolinguista. Tra i due inizia una moderna relazione epistolare, le email che i due protagonisti si scambiano sono ironiche e giocose e tra loro s’instaura una sorta di amicizia che, piano piano, sfocia in un intenso legame psicologico.

Un romanzo semplice ma intenso, sicuramente coinvolgente che si legge tutto d’un fiato.
«15 gennaio

Oggetto: Disdetta

Vorrei disdire il mio abbonamento. Mi dite, per favore, se questa è la procedura giusta? Distinti saluti, E.

Rothner.
18 giorni dopo

Oggetto: Disdetta

Voglio disdire il mio abbonamento. Basta questa e-mail? In attesa di un cortese riscontro.

Distinti saluti, E. Rothner.

33 giorni dopo:

Oggetto: Disdetta

Egregi Signori e signore della casa editrice di “Like”, se l’ostinazione con cui ignorate i miei tentativi di disdire l’abbonamento mira a potermi rifilare altri fascicoli della vostra pubblicazione sempre più mediocre, mi rincresce avvisarvi che comunque non ho più intenzione di pagare!

Distinti saluti, E.Rothner.

8 minuti dopo:

R:
ha sbagliato. Sta scrivendo a un privato. Il mio indirizzo è: worter@leike.com. Lei intendeva woretr@like.com E’ già la terza richiesta di disdetta. Quella rivista deve essere peggiorata sul serio.

5 minuti dopo:

RE: Oh, mi perdoni! E grazie per il chiarimento. Saluti, E.R.

Nove mesi dopo:

Nessun oggetto

Buon Natale e Felice Anno Nuovo, Emmi Rohtner.

Due minuti dopo:

R:
Cara Emmi Rothner, in pratica non ci conosciamo, ma la ringrazio per la sua affettuosa e oltremodo originale e-mail collettiva! Se c’è una cosa che adoro sono le e-mail collettive per una collettività cui non appartengo. Distintamente, Leo Leike.

18 minuti dopo:

RE:
Perdoni il disturbo per iscritto, signor Distintamente Leo Leike. Qualche mese fa, volendo disdire un abbonamento, casualmente sono incappata nel suo indirizzo, che per sbaglio è finito nel mio database dei clienti. Lo cancellerò immediatamente.

P.S. Se le viene in mente una formula più originale di “Buon Natale e Felice Anno Nuovo” per augurare”

Buon Natale e Felice Anno Nuovo”, non se la tenga per sé. Nel frattempo. Buon Natale e Felice Anno Nuovo!. E.Rothner.

Sei minuti dopo:

RE:
Le auguro delle piacevoli feste, e sono lieto per lei, perché l’aspetta uno dei migliori suoi ottanta anni.

Casomai, nel frattempo, si fosse abbonata a “Una giornata da incubo”, mandi tranquillamente a me – per sbaglio – la disdetta.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment