Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeLe donne nella storiaLE DONNE NELLA STORIA: MARIA TERESA DE FILIPPIS

LE DONNE NELLA STORIA: MARIA TERESA DE FILIPPIS

LE DONNE NELLA STORIA: MARIA TERESA DE FILIPPIS

Maria Teresa de Filippis nata a Napoli 11 novembre 1926 deceduta a Scanzorosociale 8 gennaio 2016  è stata una pilota automobilistica italiana, prima donna a qualificarsi per un gran premio di Formula 1.

È stata la prima donna a qualificarsi per un Gran Premio di Foemula . Ad oggi, con Lella Lombardi, la sola che sia riuscita a schierarsi alla partenza di questa competizione, tra le cinque che hanno tentato l’impresa. Esordì nel circus in occasione del Gran Premio di Monaco del 1958 su una Maserati, senza riuscire a qualificarsi.

Soprannominata Pilotino, nel 1958 si schierò alle qualifiche di quattro Gran Premi (Monaco, Belgio, Portogallo e Italia) e riuscì a tagliare il traguardo in occasione del Gran Premio del Belgio, che la vide finire al decimo posto, a due giri dal vincitore Tony Brooks su Vanwall. La vettura era una Maserati 250F.

Nel 1959 disputò le qualifiche del Gran Premio di Monaco al volante di una Behra-Porsche. Terminò la carriera dopo la morte di Jean Behra, avvenuta nel 1959 durante una gara di contorno al Gran Premio di Germania.

La Carriera:

La De Filippis nel corso della carriera sportiva ha corso in Formula 1, Messina, Giro di Sicilia e Targa Florio.

Ha esordito in Formula 1 nel 1958 correndo prima come pilota privato e poi per la Porsche ritirandosi un anno dopo (1959) disputando cinque G.P. con tre partenze.

Nel 1955,1956e 1958 ha partecipato  al Campionato mondiale vetture sport prima con la Maserati e poi come pilota privato.

Ha gareggiato anche nella Targa Florio nel 1948 e poi nel 1950 e 1955. ll miglior risultato finale

Lo ha ottenuto con il IX° posto nel 1955 alla guida di una Maserati.

Come pilota privato ha corso nel 1953 la Coppa Acerbo ottenendo il IV° posto. Ha, infine, partecipato a due edizioni delle Mille Miglia nel 1950 e nel 1955 come pilota privato.

Ottavia Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment