Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàLE MAREGGIATE HANNO PERMESSO DI SCOPRIRE OPERE ABUSIVE DI UN LIDO BALNEARE SULL’ADRIATICO

LE MAREGGIATE HANNO PERMESSO DI SCOPRIRE OPERE ABUSIVE DI UN LIDO BALNEARE SULL’ADRIATICO

LE MAREGGIATE HANNO PERMESSO DI SCOPRIRE OPERE ABUSIVE DI UN LIDO BALNEARE SULL’ADRIATICO

I militari dell’Ufficio Locale Marittimo – Guardia Costiera di San Cataldo di Lecce, dopo un’attività di indagine per un sopralluogo sul demanio pubblico marittimo, hanno potuto rilevare, anche grazie alle mareggiate susseguitesi nei giorni scorsi, la presenza di alcune opere abusive realizzate con palizzate in legno, infisse nell’arenile e numerosi sacchi di rafia sintetica pieni di sabbia posati e interrati sul bagnasciuga e nella fascia di mare antistante, in precedenza completamente coperte dall’arenile e non visibili. Opere realizzate senza autorizzazione da uno stabilimento balneare in località “Le Fontanelle”, in agro di Vernole. In particolare risulta che le suddette opere siano state realizzate dal titolare dello stabilimento balneare in assenza di titoli idonei, all’interno di un sito di interesse comunitario di particolare pregio e in area soggetta alla tutela ed ai vincoli del Piano Paesaggistico Territoriale approvato dalla Regione Puglia e classificata con criticità alta e sensibilità media dal Piano Regionale delle Coste.

L’amministratore della società in questione è stato denunciato

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment