Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaLE MURA URBICHE DI LECCE FRA LE ECCELLENZE ITALIANE DEL SALON DU PATRIMOINE CULTUREL DI PARIGI

LE MURA URBICHE DI LECCE FRA LE ECCELLENZE ITALIANE DEL SALON DU PATRIMOINE CULTUREL DI PARIGI

LE MURA URBICHE DI LECCE FRA LE ECCELLENZE ITALIANE DEL SALON DU PATRIMOINE CULTUREL DI PARIGI

progetto mura urbiche di lecce

Con il restauro della facciata del Colosseo e altri progetti di salvaguardia del patrimonio culturale, Lecce e l’equipe di Francesca Brancaccio al centro del prestigioso evento europeo

Riflettori puntati sulle Mura urbiche di Lecce che, insieme al restauro delle facciate del Colosseo a Roma (con Aspera s.r.l. eRe.Co.), il restauro di Villa Montesano a San Paolo Belsito, il restauro del Castello baronale di Acerra e la riqualificazione delle piazze, il restauro delle Terme del Foro Maschili e Femminili nel sito archeologico di Pompei e dell’insula dei Casti Amanti, il progetto per il Castello marchesale de Luca a Melpignano (con l’impresa Capriello Vincenzo S.r.l.), sono risultate fra le eccellenze dell’Italia del Sud in materia di restauro del patrimonio culturale.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La società B5 s.r.l. ha presentato a Parigi al Salon du Patrimoine Culturel che si è svolto nella capitale francese fino allo scorso 6 novembre, alcune fra le sue più prestigiose progettazioni e direzioni dei lavori. Grande rilievo è stato dato alla notevole esperienza tecnica, alla competenze specialistiche, al savoir  faire  in architettura, restauro e consolidamento, ed alla continua capacità innovazione di tecnologica dell’equipe guidata da Francesca Brancaccio e da suo fratello Ugo.

Fra i progetti  che hanno raccolto maggiore interesse, come detto, delle Mura urbiche di Lecce e del castello marchesale de Luca a Melpignano (con l’impresa Capriello Vincenzo S.r.l.).

Il Salon Du Patrimoine Culturel è  l’evento di riferimento in Europa che seleziona i professionisti del restauro e della salvaguardia del patrimonio materiale ed immateriale.

Il tema della 22esima edizione 2016, fra conferenze, premiazioni e dimostrazioni è stato quello dei cantieri più esemplari in Europa.

 

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment