Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeEventi e SpettacoliLECCE: 9^ PREMIO ‘GIORNALISTA PER UN GIORNO’ – Tutti i finalisti del concorso indetto dal Panathlon Club

LECCE: 9^ PREMIO ‘GIORNALISTA PER UN GIORNO’ – Tutti i finalisti del concorso indetto dal Panathlon Club

LECCE: 9^ PREMIO ‘GIORNALISTA PER UN GIORNO’ – Tutti i finalisti del concorso indetto dal Panathlon Club

IMG_0467      IMG_9606

E’ Giulio RIZZO, studente del Liceo Scientifico ‘C. De Giorgi’ di Lecce originario di Guagnano, il vincitore della 9^ del PREMIO ‘GIORNALISTA PER UN GIORNO – SERGIO VANTAGGIATO’. Giulio ha ottenuto il primo posto in graduatoria con un articolo sul primo dei tre argomenti proposti dal Panathlon Club Lecce che organizza il concorso: ” Il calcio moderno va perdendo l’originaria natura di sport, evolvendo sempre più verso una nuova forma di spettacolo. Calciatori sempre più attenti all’immagine e alla ribalta, piuttosto che a migliorare il loro bagaglio tecnico. Dove va il calcio?.” I 107 articoli pervenuti sono stati valutati da una Commissione composta da Paola Bisconti, Angelo Sabia, Antonio Vantaggiato, Carmelo Guido e Ludovico Malorgio. Al 2° posto si è classificata Giulia POLLICE del Liceo Classico Musicale ‘G. Palmieri’ di Lecce, al 3° Annalaura PRETE, studentessa della stessa scuola. Ai primi tre classificati sono state assegnate le borse di studio finanziate da CITTA’ DI CAVALLINO – U.S. LECCE – LEO CONSTRUCTIONS – QUARTA CAFFE’. Il vincitore, come da tradizione ha ricevuto anche una pregevole scultura in ferro degli artisti GIGANTE & DE LUCA. Hanno collaborato al concorso del Panathlon Club Lecce l’UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE, l’ORDINE DEI GIORNALISTI DI PUGLIA e la PROVINCIA DI LECCE. Completano la graduatoria finale del concorso dedicato al giovane e valente giornalista leccese gli studenti : 4^ Alessandra Abruzzo (Palmieri), 5° ex aequo Giuseppe Maglie (Ites De Viti De Marco Casarano) e Alessandro Caruso (Palmieri), 7° Lorenzo Gaetani (I.I.S.S. Polo Prof.le Scarambone Lecce), 8° Francesco Cornacchia (Liceo Scientifico Banzi Lecce), 9° ex aequo Giulio Rollo (De Giorgi) e Celeste Manzo (Palmieri), 11° ex aequo Giulia Cordella (Liceo Statale Siciliani Lecce) e Pierantonio Carrozzini (Liceo Scientifico e Linguistico Vallone Galatina). Speciale riconoscimenti sono stati conferiti al giornalista Angelo Sabia, alla dirigente Loredana Di Cuonzo, alla prof. ssa Lucilla Scozzi e al prof. Giuseppe Manco). La cerimonia di premiazione si è svolta nell’auditorium del I.I.S.S. Liceo Scientifico Sportivo ‘G.Calasso’ di Lecce. Ha fatto gli onori di casa il dirigente Mario Portaccio. Molte le autorità presenti: il presidente della Provincia Antonio Gabellone, il vice prefetto Claudio Sergi, il sindaco di Cavallino Bruno Ciccarese Gorgoni, il Consigliere Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti Adelmo Gaetani, il Consigliere Internazionale del Panathlon Oronzo Amato, il delegato provinciale del Coni Antonio Pellegrino, l’editore di Telerama Paolo Pagliaro, i rappresentanti della Scuola di Cavalleria (Cap. Masina), dei Gruppo Provinciale Carabinieri (Ten. Cicala) e del Centro Documentale (Ten. Col. Leuzzi). Hanno partecipato i familiari di Sergio Vantaggiato: il figlio Martino, la sorella Rosanna, il fratello Antonio e il nipote Francesco. Nel pubblico numerosi sportivi: Luciana Petrucci, in assoluto prima donna panathleta e atleta leccese dell’anno 1963, Marcella Prato ‘atleta leccese 1965’, Viviana Verri, vincitrice della 100 km del Gargano 2015, Francesco Marra, tra i pochissimi sportivi italiani che hanno compiuto il ‘Cammino di Santiago di Compostela’ di 867 km.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment