Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaLECCE AMMINISTRATIVE 2017 – Primarie di idee e di persone

LECCE AMMINISTRATIVE 2017 – Primarie di idee e di persone

LECCE AMMINISTRATIVE 2017 – Primarie di idee e di persone

comune-lecce-300x225

In risposta all’intervento dell’assessore Delli Noci, concordiamo pienamente sulle primarie delle idee come forma di selezione del prossimo candidato a sindaco del centrodestra, ma ne approfittiamo anche per cogliere la palla al balzo e per rilanciare le primarie delle persone, da affiancare a completamento di quelle delle idee.

Qualche tempo fa un nostro intervento fu ampiamente criticato sol perché proponevamo di individuare un candidato sindaco che fosse una persona per bene, una persona pulita e una persona seria: confermiamo però che questo debba essere il postulato fondamentale, prima ancora di parlare di programmi.

Dunque, nell’interesse di tutta una coalizione di centrodestra che si dovrà confermare nuovamente alla guida della città di Lecce, suggeriamo di organizzare una convention aperta a tutti i consiglieri e assessori comunali, oltre ovviamente ai rappresentanti dei vari partiti e movimenti, basata su due importanti elementi: persone e idee, dunque “chi?” e “cosa?”.

Senza ulteriori giri di parole, senza doversi nascondere dietro mezze frasi e mezze verità: ora più che mai è il caso di far esporre chi si vuole candidare alla guida della città, cercando di capire precisamente cosa ha in mente per i prossimi cinque o dieci anni.

Dunque, cari candidati sindaco in pectore, fatevi avanti e parlate dei vostri programmi (come chiede l’assessore Delli Noci) ma fatevi apprezzare anche e soprattutto per le persone che siete: un buon programma non funzionerebbe con un candidato sindaco sbagliato, mentre un sindaco eccellente non funzionerebbe con un cattivo programma.

Giusto per essere trasversali, qualità che oggi è ampiamente richiesta da un elettorato sempre più confuso, un grande della politica italiana, tale Pietro Nenni, amava ripetere: “Le idee camminano sulle gambe degli uomini”.

Bene, aspiranti sindaci, oggi vorremmo vedere quali sono le vostre idee ma anche e soprattutto di chi sono le gambe che dovranno sostenere questa città nei prossimi anni.

Giorgio Pala

Presidente Carpe Diem

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment