Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàLECCE: APPROVATA LA REALIZZAZIONE DELLA CASA DEL COMMIATO

LECCE: APPROVATA LA REALIZZAZIONE DELLA CASA DEL COMMIATO

LECCE: APPROVATA LA REALIZZAZIONE DELLA CASA DEL COMMIATO

Un progetto presentato dalla società Sales s.r.l.  Miglietta: “Un servizio di interesse pubblico che alla città mancava”

A Lecce sorgerà la Casa del Commiato, un luogo deputato all’ultimo saluto ai defunti. Nella seduta di oggi del consiglio comunale, è stata approvato l’intervento per la realizzazione del progetto di un edificio da destinare a questo scopo, all’interno del comparto artigianale nei pressi dei binari della ferrovia, in via Vittime di Acca Larentia, proposto dalla società Sales S.r.l.

Nella struttura – che si svilupperà su una superficie edificabile di 1.500 mq – sono previsti anche spazi per l’attività di casa funeraria con l’osservazione della salma, trattamento conservativo, custodia ed esposizione e attività inerenti alle sale del commiato con la realizzazione di spazi adeguati a garantire accoglienza e riservatezza durante i riti per l’incontro di parenti e amici del defunto.

L’edificio – che è stato progettato per essere adeguatamente inserito nel contesto urbano – si inserirà al centro del lotto di pertinenza e sarà circondato da una ricca vegetazione con alberi e aiuole verdi e percorsi di accoglienza di ospiti e personale addetto. Al piano terra saranno ospitati gli ambienti dove è prevista una maggiore affluenza di persone, due camere ardenti, la camera del commiato, l’ufficio direzionale, un ambiente per il ristoro, i servizi igienici per i fruitori e il personale della struttura. Al piano primo ci saranno gli uffici e altri spazi a servizio dell’attività della struttura.

«Con l’approvazione odierna il Consiglio comunale ha sancito – dichiara l’assessora alle Politiche Urbanistiche, Rita Miglietta – l’interesse pubblico che sottende la realizzazione di questo progetto, una proposta integrata, accuratamente studiata per offrire uno spazio accogliente per i riti del commiato, di cui la città è gravemente carente, e che garantirà a tutti i cittadini, di ogni credo, di porgere un ultimo saluto ai defunti. È un progetto redatto con accuratezza, che oggi è reso possibile grazie alla evoluzione della normativa regionale che vede questi luoghi come infrastrutture urbane che possono insediarsi anche all’esterno delle aree di rispetto cimiteriali e rigorosamente fuori dalle strutture sanitarie pubbliche o accreditate. Resta ferma la volontà dell’Amministrazione comunale, appena sarà possibile, di dotare la città anche di una Casa del Commiato pubblica, come ha specificato il sindaco partecipando al dibattito in aula».

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment