Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeEventi e SpettacoliLECCE: ASSEGNATO IL PREMIO “GIORNALISTI PER UN GIORNO” INDETTO DAL PANATHLON CLUB

LECCE: ASSEGNATO IL PREMIO “GIORNALISTI PER UN GIORNO” INDETTO DAL PANATHLON CLUB

LECCE: ASSEGNATO IL PREMIO “GIORNALISTI PER UN GIORNO” INDETTO DAL PANATHLON CLUB

Premio-Sergio-Vantaggiato-2015-446x251

Cerimonia di premiazione per il 9° Premio ‘Giornalista per un giorno Sergio Vantaggiato

Nell’auditorium del Liceo Scientifico Sportivo ” F. Calasso” a Lecce si è svolta, alla presenza di numerose autorità civili e militari ed una nutritissima folla di studenti e familiari dei partecipanti al concorso, la premiazione del IX° Premio “Giornalista per un giorno” Sergio Vantaggiato. Il concorso organizzato dal Panathlon Club, con il Patrocinio e la collaborazione dell’Ufficio Scolastico Regionale di Lecce, della Provincia di Lecce e dell’Ordine dei Giornalisti di Puglia ha registrato anche quest’anno una forte partecipazione di scuole di Lecce e Provincia con tantissimi ragazzi che hanno presentato “articoli” interessanti per foprma e contenuto

Al concorso hanno partecipato 107 studenti delle Scuole Superiori della provincia di Lecce. Hanno scritto degli articoli sul mondo dello sport, che sono stati valutati dalla speciale Commissione composta da Angelo Sabia, Paola Bisconti, Antonio Vantaggiato, Carmelo Guido, Ludovico Malorgio.

I primi tre classificati hanno ricevuto borse di studio di 500, 300 e 200 Euro, finanziate dall’Amministrazione Comunale di Cavallino, Unione Sportiva Lecce, Azienda Quarta Caffè e Impresa Edile Leo Constructions.
Il premio nasce in memoria di Sergio e porta il suo nome. Sono passati dieci anni dalla scomparsa del nostro collega, giornalista sportivo di TeleRama, morto in una stazione della metropolitana di Parigi, ucciso da scippatori rimasti senza volto. Toccante il ricordo che di Sergio Vantaggiato ha tratteggiato Paolo Pagliaro, suo editore a TeleRama. Alla cerimonia hanno preso parte la moglie di Sergio e il figlio Martino.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment