Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàLECCE CITTÀ CONTAGI “ZERO” DA TRE SETTIMANE MA SALVEMINI INVITA ALLA PRUDENZA

LECCE CITTÀ CONTAGI “ZERO” DA TRE SETTIMANE MA SALVEMINI INVITA ALLA PRUDENZA

LECCE CITTÀ CONTAGI “ZERO” DA TRE SETTIMANE MA SALVEMINI INVITA ALLA PRUDENZA

“Il pericolo non è scampato”; il sindaco di Lecce invita i leccesi a non abbassare la guardia nonostante tutto.

L’ultimo positivo risale al 2 maggio, tre settimane fa. Il sindaco di Lecce, Carlo Salvemini, invita i leccesi a non abbassare la guardia, pur confermando un dato molto positivo che è quello di nessun contagio in città dal 2 di maggio: «Nel frattempo, a partire dal 4 maggio -sottolinea Salvemini- sono progressivamente riprese le attività economiche, produttive, sociali aumentate quindi le interazioni individuali e con esse le possibilità di trasmissione del virus. Ciò nonostante la curva epidemiologica è rimasta piatta. Significa che se il covid-19 fosse un patogeno locale potremmo dire che l’epidemia s’è spenta, dopo oltre 20 giorni con contagi zero e festeggiare».

«Purtroppo siamo alle prese con virus globale: i dati di ieri -continua il sindaco- ci parlano ancora di 669 nuovi positivi di cui 582 in Lombardia, Piemonte, Emilia, Liguria. Essere a contagi zero in città è una buona notizia, ma da sola non basta se altrove non è così. Per questa semplice ragione le istituzioni raccomandano prudenza, ossia distanziamento fisico e uso della mascherina ogni volta che è necessario. Per questa semplice ragione si rinnovano gli appelli alla responsabilità individuale e le forze di polizia si adoperano per disperdere o evitare assembramenti. Non potendo controllare i comportamenti di 60 milioni di italiani che escono da casa l’unica possibilità che abbiamo è quella di chiedere a ciascuno di impegnarsi a fare la propria parte. nell’interesse di tutti. Ogni giorno, anche oggi che tanti andranno al mare, o usciranno per divertirsi in città».

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment