Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportIL LECCE COL PASSO GIUSTO PER LA PROMOZIONE DIRETTA

IL LECCE COL PASSO GIUSTO PER LA PROMOZIONE DIRETTA

IL LECCE COL PASSO GIUSTO PER LA PROMOZIONE DIRETTA

Se il sabato sera è stato sereno, la domenica sera, per i tifosi del Lecce, è stata addirittura felice perché il paventato controsorpasso da parte del Monza (quello del Pisa era già fallito) non c’è stato per cui i giallorossi hanno conservato il secondo posto assoluto in classifica alle spalle di una Cremonese, anch’essa bloccata in casa dalla Reggina.

Purtroppo il calendario di questa stagione così piena di incontri ravvicinati non ci consente di goderci quanto fatto da Coda e compagni perché oggi è già vigilia di un altro match pieno di insidie che ci avvicinerà di altri novanta minuti alla fine del torneo.

La riconquista di una delle due poltrone importanti consentirà al Lecce, a Terni, domani sera alle 19, di affrontare il prossimo impegno con uno spirito diverso: di sicuro più sereno ma anche più convinto di essere sulla strada giusta e che a questo punto il destino della squadra è nelle sue stesse mani.

Ora, più che mai, per i giallorossi sarà necessario non perdere concentrazione e gestire gli eventi con quella convinzione in loro stessi necessaria ad affrontare ogni eventuale avversità senza perdere di vista il traguardo finale.

La Ternana allenata da Cristiano Lucarelli coadiuvato da Conticchio e Vanigli all’andata impose al “Via del mare” un 3-3 che seppe un po’ di beffa ed ora punta ad entrare nel lotto delle squadre che parteciperanno ai play off. Gli umbri hanno sinora conquistato 44 punti (sabato hanno vinto a Cittadella) ed accusano uno svantaggio rispetto ai primi otto posti di sette punti; nelle prossime sei partite giocheranno in casa tre volte (Lecce, Frosinone e Perugia) e altrettante in trasferta (Crotone, Benevento ed Ascoli).

Il Lecce, ovvio, deve solo pensare a sé stesso facendo ogni volta la propria partita cercando di ottenere in ognuna di esse il maggior numero possibile di punti. Anche il Lecce nei restanti match dovrà affrontare tre trasferte (Ternana, Reggina e Vicenza) e tre sfide interne con (Spal, Pisa e Pordenone); evidente che la partita clou sarà quella interna col Pisa ma se Lucioni e compagni saranno in grado di mantenere la media inglese (un punto in trasferta e tre in casa) sarà difficile insidiare la posizione del Lecce.

Ernesto Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment