Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportLECCE: COLPO A SORPRESA: PRESO DALLA SPAL GABRIEL STREFEZZA

LECCE: COLPO A SORPRESA: PRESO DALLA SPAL GABRIEL STREFEZZA

LECCE: COLPO A SORPRESA: PRESO DALLA SPAL GABRIEL STREFEZZA

“L’U.S. Lecce comunica di aver acquisito, a titolo definitivo, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Gabriel Strefezza dalla SPAL. L’esterno offensivo brasiliano, classe ’97, ha sottoscritto un contratto di quattro anni con opzione per il successivo”.

Questo il comunicato emesso dalla società per ufficializzare un vero e proprio colpo di mercato chiuso da Pantaleo Corvino in gran segreto.

Gabriel Strefezza, italo brasiliano, è il primo dei due esterni alti promessi dal direttore generale a Baroni ed ai tifosi. Ieri il responsabile dell’area tecnica ha chiuso una trattativa, portata avanti molto riservatamente, prelevando dalla SPAL a titolo definitivo per un costo intorno ai 600mila euro il calciatore Gabriel Strefezza.

Con lui Baroni sulla fascia destra ha ampia scelta tra Olivieri, Paganini ed ora Strefezza: ognuno di loro ha caratteristiche tecniche/tattiche diverse per cui potrebbero risultare utili a seconda dell’avversario da affrontare o dell’andamento della gara nel corso del suo svolgimento.

Un dato d’archivio: proprio grazie ad un gol di Strefezza il Lecce di Corini cedette il passo alla SPAL nella sfida sostenuta a Ferrara nel dicembre 2020; la formazione spallina poi ha vinto anche la gara di ritorno, contro il Lecce in netto calando del fine stagione scorsa.

Strefezza arriverà in città nella mattinata di domani e si sottoporrà alle visite mediche.

Bisogna anche considerare che il prossimo colpo, sempre riguardante l’esterno potrebbe essere quel Ciano che arriverebbe a Lecce dal Frosinone in un’operazione di scambio con Mancosu.

Inoltre, sempre sul fronte mercato in entrata “voci” abbastanza sicure danno per certo l’interessamento del Lecce a Segre del Torino ed a Babec calciatore croato in forza all’HNK Gorica. Insomma, per dirla in breve, il Lecce sembra ancora abbastanza lontano dal poter essere considerato come definito e quindi non ci resta che attendere le sorprese del duo Corvino Trinchera.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment