Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportLECCE: DOMANI ESORDIO IN COPPA ITALIA. FARIAS SUBITO IN CAMPO?

LECCE: DOMANI ESORDIO IN COPPA ITALIA. FARIAS SUBITO IN CAMPO?

LECCE: DOMANI ESORDIO IN COPPA ITALIA. FARIAS SUBITO IN CAMPO?

Domani sarà un esordio diverso da tutti quelli che lo hanno preceduto. L’attesa ha reso il clima rovente, e la meteorologia non c’entra per niente, si tratta, invece, dell’abbraccio caloroso che i tifosi (sono già oltre dodicimila i biglietti venduti) vogliono dare al nuovo gruppo di atleti giallorossi che difenderanno il blasone leccese nella prossima stagione. Ansia di scoprire il nuovo Lecce con una squadra quasi del tutto completata con l’arrivo (e relativa presentazione) di Diego Farias

Il calciatore brasiliano che in sede di presentazione ha detto: “Mi manca poco per essere al top e spero di entrare a regime per la gara con l’Inter, e voglio far bene e uscire da quello stadio con una vittoria. Il mio obiettivo è far più gol possibile e vorrei arrivare in doppia cifra e spero di riuscirci grazie anche alla fiducia che sento nei miei riguardi. Mi adatto ovunque, l’importante è che il mister mi faccia giocare, anche come terzino, mi piace giocare e aiutare le squadra”.

Inoltre ha un pensiero per i tifosi e per questo record di abbonamenti che proietta la tifoseria leccese tra le prime in Italia:

“Ho visto il numero degli abbonati e avere 20 mila tifosi ogni domenica sarà fondamentale, il loro sostegno ci aiuterà moltissimo”.

Molto serenamente Faria, che ha scelto il numero 17 di maglia, fa una promessa: “Darò tutto me stesso in ogni partita e farò di tutto per raggiungere il nostro obiettivo il prima possibile”.

Sul mercato il direttore Meluso non nega la trattativa per l’attaccante Choupo-Moting e spiega che il mercato del Lecce è ancora aperto: “Le trattative sono cose riservate, stiamo facendo mercato, ne avremo per altri 15 o 16 giorni, abbiamo l’obbligo di fare delle uscite e poi se capita qualche buona occasione non ci tireremo indietro; il mister ci ha chiesto un altro attaccante, stiamo facendo delle riflessioni e col passare dei giorni possono cambiare tante cose e non ci tireremo indietro ma dovrà essere una cosa interessante e positiva”.

Della partita non faranno parte di sicuro Mancosu, Fiamozzi e Meccariello che continuano a lavorare seguendo il programma personalizzato per recuperare dai relativi problemi mentre gli altri sono a disposizione del mister romano che conserverà qualche dubbio sulla formazione, come fa di solito, fino a poche ore prima della gara.

Quella di domani, ne sono certo, non sarà una gara dal tenore semi amichevole, ma piuttosto un vernissage in cui tutti i giocatori vorranno bene impressionare. 

Ernesto Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment