Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportLECCE: DOMANI SI PARTE TRA OPERAZIONI DA COMPLETARE ED ALTRE DA AVVIARE

LECCE: DOMANI SI PARTE TRA OPERAZIONI DA COMPLETARE ED ALTRE DA AVVIARE

LECCE: DOMANI SI PARTE TRA OPERAZIONI DA COMPLETARE ED ALTRE DA AVVIARE

Vacanze agli sgoccioli ma forse sarebbe meglio dire finite e la stagione che inizierà domani con il periodo di lavoro presso l’Acaya Golf Club ha già avuto un primo atto ufficiale con la comunicazione, da parte della società, delle scelte di Corvino e Baroni per il listone dei convocati per il ritiro di Folgaria.

Dall’elenco dei nomi risalta evidente che al prossimo Lecce di Baroni manca ancora qualcosa, ma bisogna dire per la verità che il Direttore ha già lavorato molto sulla ricompilazione del gruppo con ben quattro nuovi calciatori tesserati ed un quinto che sta ancora in bilico (Pizzini).

Proprio le difficoltà sorte per portare in Italia l’esterno argentino hanno indotto Corvino a correre ai ripari e cercare un alter ego trovandolo in Roberto INSIGNE fratello di Lorenzo che da protagonista e trascinatore azzurro sta conquistando tutti con una rinata Italia ad Euro2020.

Insigne è un esterno alto che lo scorso anno ha giocato nel Benevento con 30 gettoni di presenza due gole cinque assist; quindi rientra nella categoria di calciatori che il Lecce cerca per il gioco che vuole Marco Baroni.

Per questo tipo di calciatore nel mirino di Corvino c’è anche, e da tempo, GARRITANO del Chievo Verona che ha estremo bisogno di vendere qualche suo gioiello ma non intende per ora abbassare la richiesta di contropartita economica. Corvino, da buon temporeggiatore, aspetta e se coglierà la possibilità di un affondo lo farà di sicuro.

C’è da considerare pure che nel corso dello scorso calcio mercato il Lecce, grazie all’opera si setaccio dei vari talent scout sguinzagliati in Europa, ha tentato di portare a casa due giovani talenti sfumati nel nulla, ma Corvino è uno che non dimentica e non abbandona del tutto mai un possibile affare…quindi aspettiamo.

Qualche novità a breve potrebbe esserci per quanto riguarda il ruolo di esterno basso destro. In questo ruolo specifico il Lecce presenta un vuoto ma la casella potrebbe essere coperta (e sarebbe clamoroso) con il ritorno in giallorosso di MAGGIO che malgrado i suoi 39 anni vuole giocare ancora una stagione e pare che ci sia una trattativa in corso con la società di via Costadura.

Inanto però, confermando la linea politica che la società vuole seguire Corvino pensa anche alla formazione Primavera 1 e ieri in società ha incontrato per la firma del contratto il giovane finlandese Henri SALOMAA, classe 2003.

Ed a proposito di giovani la dirigenza giallorossa con a capo il presidente Saverio Sticchi Damiani, il direttore generale dell’Area Tecnica Pantaleo Corvino, l’allenatore della prima squadra Marco Baroni e il responsabile del Settore Giovanile Gennaro Delvecchio hanno fatto visita a Madre Giulia, presso il convitto dove alloggiano i calciatori del Settore Giovanile giallorosso per ringraziarla della cura e dell’attenzione dimostrata nei loro confronti.

Avranno inizio, domani, giovedì 8 luglio, le  conferenze di presentazione dei nuovi acquisti Alle ore 10:30, toccherà al difensore Alessandro Tuia rispondere alla domande dei giornalisti che parteciperanno alla conferenza nella sala stampa del “Via del Mare” alla quale sarà presente anche il Direttore Generale dell’Area Tecnica Pantaleo Corvino.

Tuia (31 anni) è stato il primo colpo messo a segno in questa sessione di calciomercato ed arriva a Lecce da svincolato dopo aver giocato nella passata stagione in Serie A tra le fila del Benevento.

Ernesto Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment