Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaLECCE- DUBBIO AMLETICO: LE MULTE MEZZO PER FARE CASSA?

LECCE- DUBBIO AMLETICO: LE MULTE MEZZO PER FARE CASSA?

LECCE- DUBBIO AMLETICO: LE MULTE MEZZO PER FARE CASSA?

multa-vigili-urbani

Multa! Una parola da sempre poco gradita a chi riceve la sanzione che comporta, poi, un esborso di denaro. Multa è anche il mezzo che viene utilizzato dai vigili della Polizia Locale per sanzionare chi infrange le regole del codice della strada; e sin qui tutto va bene ma poi soffermandosi su come vanno le cose il cittadino è assalito da qualche dubbio: vuoi vedere che alla fine questo è un subdolo mezzo per fare cassa? Il dubbio sorge ancora più forte quando si pensa che se è vero che il codice della strada va rispettato dagli utenti è vero anche che la prevenzione dovrebbe essere il primo impegno da parte delle Istituzioni. E qui cominciano le perplessità: come mai, ad esempio, l’autovelox piazzato su via Novoli dalla Polizia Provinciale, dopo aver suscitato tanto proteste è stato spostato, in un punto decisamente più pericoloso, all’ingresso della frazione di Villa Convento senza però specificare se le multe elevate dal 10 agosto saranno o meno abbonate? Il caso, anche se in forma diversa, si è ripetuto in P.za Libertini, meglio conosciuta come piazza delle poste. Un’altra cartellonista segnaletica discutibile per ambiguità, ha indotto all’ingresso della piazza di diverse auto poi lasciate in parcheggio. Sono intervenuti, prontamente, i vigili della Polizia Locale che con grande impegno hanno multato decine di auto. E che multe, visto che il verbale elevato comporta un pagamento di 85 euro. Sulla faccende si è aperto subito u dibattito sui vari social ma il convincimento sempre più radicato è che le multe servano a rimpolpare le casse comunali esangui.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment