Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàLECCE: ESTENSIONE DELLE OCCUPAZIONI DI SUOLO PUBBLICO

LECCE: ESTENSIONE DELLE OCCUPAZIONI DI SUOLO PUBBLICO

LECCE: ESTENSIONE DELLE OCCUPAZIONI DI SUOLO PUBBLICO

Parere favorevole all’unanimità in Commissione Urbanistica per la delibera proposta dall’assessore Rita Miglietta sulle nuove misure riguardanti le occupazioni di suolo pubblico per sostenere la ripresa delle attività di pub, ristoranti ed esercizi di somministrazione.

La delibera prevede la sospensione temporanea, per tutto il 2020 del Regolamento sull’arredo urbano e i dehors, la costituzione di un Gruppo intersettoriale, che vedrà impegnati i tecnici degli assessorati all’Urbanistica, Attività Produttive, Mobilità, Tributi e Ambiente “per individuare, nelle more dell’emanazione di direttive nazionali e regionali, soluzioni transitorie e criteri per incrementare le superfici massime di occupazioni di suolo pubblico per tavolini, sedie, ombrelloni”. Inoltre, la delibera “salva” gli iter di approvazione delle domande per l’occupazione di suolo pubblico ai sensi del nuovo Regolamento pervenute prima dell’emergenza, che “se di interesse dei richiedenti” saranno comunque approvate in conformità ai nuovi parametri.

Nel corso della discussione, i commissari hanno convenuto di rimandare alla discussione in aula l’approvazione degli emendamenti che si renderanno necessari alla luce delle indicazioni  sopravvenienti dalle disposizioni governative che saranno pubblicate in Gazzetta Ufficiale nelle prossime ore.

Il Gruppo intersettoriale individuato dalla delibera, che sarà coordinato dal Settore Pianificazione e sviluppo del Territorio, dovrà individuare soluzioni per l’utilizzo degli spazi pubblici disponibili nel centro storico, compresi gli slarghi e le piazzette, che saranno destinati all’occupazione temporanea da parte degli esercizi di ristorazione; l’utilizzo di parametri per la gratuità delle superfici concesse al fine di consentire il distanziamento sociale; l’estensione dell’occupazione, ove presenti, nei parcheggi pubblici a pagamento e non; misure temporanee e contingentate legate alla regolamentazione del traffico quali la riduzione della velocità di transito veicolare, l’incremento delle ZTL e delle aree pedonali e per la mobilità dolce; la possibilità della concessione di occupazione di suolo pubblico alternata per giorni per consentire l’utilizzo della medesima area a più operatori commerciali; la promozione di progetti d’ambito condivisi tra più operatori per la co-gestione delle occupazioni; le semplificazioni nella procedura di richiesta e rilascio delle autorizzazioni.

Ringrazio tutti i consiglieri e la Presidente Povero che hanno dato un contributo importante ai lavori della commissione, ora spetta al dibattito dell’Aula Consiliare contestualizzare la delibera ai contenuti del Decreto, che individua semplificazioni importanti che assorbiremo, consapevoli che dobbiamo garantire un monitoraggio costante dello spazio pubblico – dichiara l’assessore all’Urbanistica Rita Miglietta – ci sentiamo tutti impegnati a individuare soluzioni inedite e nuove politiche pubbliche capaci di reagire ai cambiamenti che la pandemia sta determinando,  sostenere con tutti i nostri sforzi la ripresa della città, senza mai rinunciare alla sicurezza è l’obiettivo che ci guida

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment