Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàLECCE: EX GALATEO, PUBBLICATO IL CONCORSO INTERNAZIONALE PER LA PROGETTAZIONE

LECCE: EX GALATEO, PUBBLICATO IL CONCORSO INTERNAZIONALE PER LA PROGETTAZIONE

LECCE: EX GALATEO, PUBBLICATO IL CONCORSO INTERNAZIONALE PER LA PROGETTAZIONE

È stato pubblicato sulla Gazzetta Europea e sulla piattaforma nazionale dell’Ordine degli Architetti il Concorso Internazionale di progettazione per la rigenerazione dell’Ex Galateo.

Il Concorso Internazionale chiama a raccolta tutti i progettisti che vorranno misurarsi con le nuove forme dell’abitare collaborativo e solidale, con ricerca di soluzioni innovative e sostenibili, con le migliori proposte spaziali e distributive e il miglior programma funzionale per ottimizzare le capacità prestazionali dell’edificio e i costi di trasformazione e gestione. Tutelando, come è doveroso che sia, la memoria storica dell’Ex Sanatorio Antitubercolare.

Il Concorso si articolerà in due fasi:

il primo step scadrà l’8 maggio e servirà a selezionare i progettisti sulla base di una prima idea progettuale.;

il secondo step per l’individuazione dei vincitori scadrà il 4 settembre;

Il Concorso vedrà l’assegnazione di 5 premi da parte della giuria. Il montepremi stanziato dalla Regione Puglia per i vincitori ammonta a complessivi 120.000,00 €

La giuria del Concorso è così composta: Arch. Simone Sfriso, già curatore del Padiglione Italia alla Biennale di Architettura 2016, designato dal Comune di Lecce, Prof. arch. Pierre Alain Croset, Professore di Architettura e Design Urbano al Politecnico di Milano, già caporedattore di Casabella, designato dall’Ordine degli architetti della provincia di Lecce, Prof. arch. Arturo Cucciolla, designato da Puglia Valore Immobiliare, Prof. arch. Carlo Cecere, designato da ARCA Sud Salento, Prof.ssa ing. Maria Antonietta Aiello, designato dall’Ordine degli ingegneri della provincia di Lecce.

“Da questo momento quindi è aperta la competizione per trovare le migliori soluzioni progettuali perché il Galateo possa ospitare in futuro giovani coppie, anziani, famiglie monogenitoriali, famiglie in difficoltà, dentro un nuovo modello di abitare ispirato alla solidarietà, alla qualità e sostenibilità degli spazi, alla condivisione di servizi comuni innovativi per la residenza e per tutta la città – ha scritto in un post sui social il sindaco di Lecce Carlo Salvemini – siamo orgogliosi di aver condiviso questo percorso con tante istituzioni, su tutte la Regione Puglia che è proprietaria dell’immobile e che sta finanziando il concorso credendo con noi che questo sia il percorso più adeguato per trovare soluzioni nuove, credibili e capaci di attuarsi. Invitiamo a partecipare, a diffondere il concorso a collaborare per dare nuova vita al Galateo”.

“Siamo felici di aver intrapreso questo percorso e di essere arrivati a questo primo traguardo – dichiara l’assessore alle Politiche Urbanistiche Rita Miglietta – lavorare per trovare soluzioni innovative alla nuova emergente domanda di casa, farlo allargando la partecipazione a tutti i progettisti, giovani e meno giovani, che studiano il tema dell’abitare e si impegnano sui bisogni primari delle comunità. Il compito delle istituzioni è anche quello di lavorare per costruire fiducia, fiducia nei cambiamenti, fiducia nel futuro, e questa è una sfida sulla fiducia”.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment