Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportIL LECCE FINALEMTE PUÒ RIPOSARE MA CORVINO È AL LAVORO PER SUPPORTARLO

IL LECCE FINALEMTE PUÒ RIPOSARE MA CORVINO È AL LAVORO PER SUPPORTARLO

IL LECCE FINALEMTE PUÒ RIPOSARE MA CORVINO È AL LAVORO PER SUPPORTARLO

Spesso le partite che vedono contrapposte formazioni ben dotate dal punto di vista tecnico deludono le aspettative dei tifosi. Ieri in Lecce – Monza si è confermata questa regola e le due squadre hanno sì giocato una buona partita ma, rispettandosi a vicenda, hanno pensato più alla sostanza (prima non subire gol) che all’estemporaneità del colpo a sensazione. In campo si sono viste due squadre che sanno giocare al calcio svolgendo azioni piacevoli, spesso arricchite da colpi di classe del singolo calciatore (Boateng, Coda, Mancosu ed altri) ma hanno creato poche azioni da gol clamorose.

Nessuno a rinunciato a vincere a priori ma nessuno ha cercato di farlo a prescindere, La partita, siamo arrivati quasi al giro boa era troppo importante per affrontarla a cuor leggero ed alla fine il risultato di parità sta bene a tutti perché entrambe hanno mosso la classifica e quindi si guarda avanti con grande fiducia.

Nel Lecce c’era da assorbire la forzata rinuncia a Lucioni, ma il Monza ha dovuto rinunciare all’ultimo istante al suo giocatore di maggior prestigio: Mario Balotelli (infortunatosi in fase di riscaldamento pre partita) ed anche in questo c’è un equilibrio che giustifica tutto il resto.

Ora, dopo otto gare (quasi tutte) contro avversarie dirette, il Lecce, si godrà qualche giorno di riposo per riprendere, come comunicato dall’ufficio stampa della società, ad allenarsi domenica  10 gennaio; si riposeranno i muscoli, si rilasserà il cervello in questo mese passato sempre sotto pressione, ed poi si ripartirà con le ultime due giornate di calendario che prevedono la trasferta a Reggio Calabria e poi il match clou contro l’Empoli (ora capolista solitaria) al “via del mare”.

Non si ferma, invece, anzi ora dovrà lavorare più intensamente Pantaleo Corvino che. stando ai si dice potrebbe annunciare i primi due nuovi arrivi per la sessione invernale del calcio mercato.

Si parla di Fabio Pisacane esperto difensore centrale del Cagliari e dell’attaccante svedese, ma di origini italiane Stefano Holmquist Vecchia, venticinquenne del Sirius (Svezia).

Ernesto Luciani    .

 

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment