Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportIL LECCE FINALMENTE IN CAMPO PER PUNTARE ALLA VITTORIA

IL LECCE FINALMENTE IN CAMPO PER PUNTARE ALLA VITTORIA

IL LECCE FINALMENTE IN CAMPO PER PUNTARE ALLA VITTORIA

Palla al centro e via, finalmente, alla prima partita del nuovo anno. A Pordenone, ma si gioca a Lignano Sabbiadoro, il Lecce affronta il primo impegno dell’anno con la decisa volontà di smentire la cabala e fare risultato. Del resto se si vuole tenere il passo delle altre concorrenti alle due poltrone vincenti oggi c’è solo un risultato da ottenere per poi guardare avanti ai prossimi impegni ravvicinati che sono Roma (Coppa Italia) e Cremonese in casa per la prima di ritorno.

Ma, come è giusto che sia, guardiamo una partita per volta ed oggi quello con i “ramarri” friulani si presenta con molte difficoltà che a fine dicembre, quando si sarebbe dovuto giocare, non c’erano o erano molte meno.

La società neroverde, infatti, per porre rimedio ad una situazione di classifica a dir poco deficitaria e in netto contrasto con le aspettative sta operando sul mercato ed ha già fatto diversi interventi correttivi e ciò, ovvio, sta variando i rapporti di forza tra i due undici che tra poche ore scenderanno in campo.

Baroni sta lavorando, lo si percepisce dalle sue dichiarazioni prima della partenza, oltre che sotto il profilo atletico e tattico anche sull’aspetto psicologico e mentale caricando i suoi attenzionandoli sul fatto che la conquista di un buon risultato dipenderà molto dall’approccio che sapranno fare i singoli e di conseguenza il gruppo intero.

L’avversario oggi avrà una carica emotiva molto forte e Lucioni con i suoi compagni dovranno essere così bravi da saperla sfruttare a proprio vantaggio giocando con serenità ma pronti a cogliere il minimo errore dell’avversario perché poi quella carica si potrebbe trasformare in stato d’ansia e rendere tutto più facile al Lecce. Almeno questo è quello che ci auguriamo tutti noi tifosi salentini.

Per quanto riguarda la formazione, come si sa, Baroni risolverà i propri dubbi solo all’ultimo ma sono convinto che darà ancora una possibilità a Olivieri di partire titolare così come probabilmente impiegherà dl primo minuto Rodriguez per poi, eventualmente, ricorrere a Di Mariano.

Ernesto Luciani

 

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment