Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeEventi e SpettacoliLECCE FORCHILDREN30, DOMANI LE CELEBRAZIONE PER LA GIORNATA MONDIALE DELL’INFANZIA

LECCE FORCHILDREN30, DOMANI LE CELEBRAZIONE PER LA GIORNATA MONDIALE DELL’INFANZIA

LECCE FORCHILDREN30, DOMANI LE CELEBRAZIONE PER LA GIORNATA MONDIALE DELL’INFANZIA

Prenderanno il via domani mattina le celebrazioni in occasione della Giornata mondiale dell’infanzia a 30 anni dall’approvazione da parte delle Nazioni Unite della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Numerose le iniziative promosse e organizzate da Unicef in collaborazione con l’Amministrazione comunale previste per “Lecce ForC30 – ForChildren30” che coinvolgeranno gli alunni e le alunne delle scuole della città.

I giovani studenti partiranno dai propri istituti scolastici per raggiungere – alle ore 10.30 – quattro luoghi della città che saranno animati da letture, canti, riflessioni sui diversi articoli della Convenzione. Una vera e propria “Marcia dei diritti”, un momento di festa, di confronto e di promozione dei diritti per ricordare la strada percorsa e il lungo cammino che resta da percorrere.

In Piazza Sant’Oronzo, nei pressi del Sedile, saranno presenti gli studenti delle scuole: Cesare Battisti, Edmondo De Amicis, Ascanio Grandi, Quinto Ennio, Istituto Marcelline, Istituto Cuore Immacolato di Maria. In piazza Sant’Oronzo, prima dell’avvio delle attività, si terrà un momento di saluto da parte delle autorità. Saranno presenti: il Presidente della Provincia Stefano Minerva, l’assessora alla Pubblica Istruzione del Comune di Lecce Fabiana Cicirillo, il Questore Andrea Valentino, il Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Lecce Vincenzo Melilli,  la presidente Regionale Unicef Giovanna Perrella e la presidente Provinciale Unicef  Maria Antonietta Rucco. 

A Parco Tafuro saranno presenti gli studenti delle scuole: Castromediano/Frigole, dell’istituto comprensivo Ammirato Falcone e del Liceo Siciliani.

In Piazza Madre Teresa di Calcutta: l’Istituto comprensivo Stomeo-Zimbalo, le scuole Gesù Eucaristico e Montessori.

Infine, nel giardino della Biblioteca L’Acchiappalibri le scuole Livio Tempesta, Antonio Galateo e San Filippo Smaldone.

Il Comune di Lecce, insieme a oltre 200 Comuni del Paese, parteciperà all’iniziativa internazionale “GO BLUE”, che ha il fine di illuminare di blu un monumento o un edificio rappresentativo della città per ribadire il ruolo delle amministrazioni comunali nel promuovere l’importanza della Convenzione e dei diritti in essa sanciti. Alle ore 16.30 il Sedile sarà illuminato di blu alla stregua di tantissimi monumenti in tutto il mondo. Allo stesso orario, tutti i cittadini potranno unirsi ai volontari Unicef in un flash mob organizzato dalla stessa associazione.

“Attraverso la fattiva collaborazione di tutto l’ufficio Istruzione del Comune di Lecce – dichiara l’assessora alla Pubblica Istruzione, Fabiana Cicirillo – è stato organizzato un articolato programma della giornata, che mette al centro i bambini e le bambine e il loro protagonismo. A 30 anni dall’approvazione della convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza abbiamo il compito di pensare e progettare ogni giorno politiche per l’infanzia che mettano al centro l’eguaglianza e lo sviluppo della persona. Abbiamo il compito di mettere al centro i bambini che non sono soggetti passivi ma titolari di diritti e protagonisti della propria vita”.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment