Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàLECCE: TRA GUERRA E SOLIDARIETÀ – “Memorial Matteo Attanasi”

LECCE: TRA GUERRA E SOLIDARIETÀ – “Memorial Matteo Attanasi”

LECCE: TRA GUERRA E SOLIDARIETÀ – “Memorial Matteo Attanasi”

Si è svolta nelle giornate di Sabato 20 e domenica 21 maggio, un iniziata a scopo benefico.

IMG_5741 IMG_5829

L’A.S.D. Gas  Skulls Softair Club Lecce, con la collaborazione della Scuola di Cavalleria “Zappalà”, SGM S.p.A. Lecce, Caramella Team: Poligono di Tiro di Trepuzzi, Arena Softair Karmar Houses Lecce, Lido Balneare ‘Kalu’ di Torre Rinalda, negozio Zona Militare di Lecce, e la indispensabile collaborazione di diverse associazioni softair di puglia hanno organizzato una manifestazione di softair intitolata “Cronaca Criminale”, evento progettato in memoria dell’amico Matteo Attanasi con l’adesione di circa 200 operatori provenienti da tutta Italia e con la straordinaria partecipazione di ragazzi con disabilità che hanno voluto far parte, operativamente e con entusiasmo, all’iniziativa.

Il Softair, è un gioco di ruolo basato sulla simulazione tattica di strategie militari. Il 2° Torneo-Memorial mette  in moto non solo le capacità tattiche, strategiche e fisiche, ma anche quelle intellettive, con operazioni di intelligenze (spionaggio e prove di astuzia).

Al termine della manifestazione, sono stati  consegnati i premi ai team che si sono classificati ai primi posti e sono stati  consegnati  due contributi, il primo alla Cooperativa “L’integrazione Onlus” di Lecce e il secondo alla succursale scuola materna secondo circolo “De Amicis” di Lecce,  alla presenza del dott. Attilio Monosi in rappresentanza dell’Associazione Salento Attivo, collaboratore e segnalatore dei beneficiari. Unico obiettivo dell’A.S.D. Gas Skulls Softair Club Lecce è quello di sostenere e aiutare famiglie, strutture, cooperative, associazioni che versano in condizioni disagiate economiche o aventi particolari necessità.

Jessica Troyse

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment