Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàLECCE: INDAGA LA QUESTURA SUI BUONI SPESA FALSIFICATI DISTRIBUITI DAL COMUNE  

LECCE: INDAGA LA QUESTURA SUI BUONI SPESA FALSIFICATI DISTRIBUITI DAL COMUNE  

LECCE: INDAGA LA QUESTURA SUI BUONI SPESA FALSIFICATI DISTRIBUITI DAL COMUNE  

Di seguito la dichiarazione del sindaco Carlo Salvemini, dell’assessora al Welfare Silvia Miglietta e dell’assessore alle Attività produttive Paolo Foresio sull’operazione della Questura di Lecce relativa alla distribuzione di buoni spesa falsificati.

“Esprimiamo un sentito apprezzamento al Questore di Lecce Dott. Andrea Valentino e a tutti gli agenti che hanno portato a termine celermente l’operazione che ha consentito di individuare coloro che, nei giorni scorsi, hanno falsificato e utilizzato blocchetti di buoni spesa. Un atto ancor più deprecabile se si pensa che i buoni spesa, distribuiti dal Comune di Lecce a circa tremila famiglie leccesi in condizione di profonda vulnerabilità, rappresentano un aiuto concreto e indispensabile in questo momento di emergenza sanitaria e sociale. Anche al fine di evitare situazioni di questo genere che danneggiano tutti, in particolare le attività commerciali convenzionate, per la prossima tranche – che avvieremo a giorni – i buoni spesa diventeranno digitali, l’importo sarà cioè caricato direttamente sulla tessera sanitaria di ogni beneficiario e ogni possibile truffa sarà così prevenuta”.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment