Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàLECCE: INFRANGONO PER LA DUE VOLTE I DIVIETI DI USCIRE. FERMATI SONO STATI CONTRAVVENZIONATI  

LECCE: INFRANGONO PER LA DUE VOLTE I DIVIETI DI USCIRE. FERMATI SONO STATI CONTRAVVENZIONATI  

LECCE: INFRANGONO PER LA DUE VOLTE I DIVIETI DI USCIRE. FERMATI SONO STATI CONTRAVVENZIONATI  

Con l’arrivo della Pasqua e poi del Lunedì dell’Angelo sono stati intensificati i controlli da parte delle Forze dell’ordine. A questo proposito la Polizia di Stato ha comunicato la mole di lavoro svolto da propri agenti:

168 persone controllate, 13 delle quali sanzionate per non aver rispettato i divieti e fra queste cinque denunciate in stato di Libertà. Un 22enne ed una 42enne sono stati beccati in giro dagli agenti delle volanti per ben due volte in poche ore. La prima volta all’una, in via Trento, i due in macchina hanno riferito di essere usciti per recarsi in farmacia, peccato però che lo scontrino esibito fosse datato 27 marzo. Entrambi con evidenti escoriazioni sul volto, hanno dichiarato di aver avuto un diverbio per futili motivo. Solo due ore dopo, la stessa volante, su richiesta di alcuni cittadini, è intervenuta in un appartamento a seguito della segnalazione di una lite in atto. Sul posto gli agenti hanno ritrovato i due contravvezionati poco prima. Non solo, alle 16, la coppia è stata bloccata in viale Marche, questa volta a bordo di una moto. Accompagnati in ufficio per una perquisizione gli agenti hanno rinvenuto addosso all’uomo in un calzino due involucri di cocaina e 545 euro in contanti.

Nella mattinata di venerdì, gli agenti sono intervenuti al Supermercato Eurospin di Via Lodi, qui un uomo, un 25 enne leccese, era stato fermato dal personale addetto alla sicurezza che lo ha beccato mentre occultava nei pantaloni e, sotto la maglietta, generi alimentari. Ora è indagato per per furto in flagranza di reato ed è stato anche contravvezionato per aver violato le prescrizioni Covid. E l’incremento dei controlli stradali fino a lunedì è già operativo. Sarà una Pasqua sotto chiave. le verifiche in queste ore si faranno ancora più stringenti e serrate con un aumento del personale impiegato e dei luoghi da presidiare. Particolare attenzione al capoluogo e al centro storico, ma anche alle marine.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment