Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSport IL LECCE LANCIA L’ATTACCO ALLA TESTA DELLA CLASSIFICA

 IL LECCE LANCIA L’ATTACCO ALLA TESTA DELLA CLASSIFICA

 IL LECCE LANCIA L’ATTACCO ALLA TESTA DELLA CLASSIFICA

Non si è spenta ancora l’eco della partita contro il Frosinone che già bisogna pensare a quella contro la Ternana in programma stasera alle 20.30 come secondo anticipo della XIV giornata di calendario.

Al “Via del mare” il Lecce di Baroni ospiterà la neopromossa Ternana allenata dall’ex bomber giallorosso Cristiano Lucarelli, fresco di rinnovo contrattuale sino al 2025. Alle 20.30 si apriranno le ostilità di quest’altra giornata agonistica che dopo la partita del Lecce, domani vedrà impegnate in un confronto diretto apertissimo ad ogni risultato le prime due dell’attuale classifica, Brescia e Pisa, infatti si sfideranno al “Rigamonti

I giallorossi, vincendo, potrebbero allungare la serie positiva a tredici gettoni, salendo così ad un solo incontro di differenza con la serie positiva più lunga registrata, sotto la guida di Papadopulo, con quattordici gare utili consecutive in serie B; ma otterrebbero anche il congiungimento con le “rondinelle bresciane” al primo posto almeno per una notte.

Purtroppo per il tecnico toscano ci sono due defezioni di una certa importanza, quelle di Coda e Tuia, solo che mentre per la torre difensiva c’è pronto Dermaku che può finalmente far vedere per intero tutto il proprio valore, per sostituire il bomber Coda c’è da arrangiarsi ricorrendo a Marco Olivieri che sarà chiamato di nuovo a cimentarsi nel ruolo di punta centrale. Baroni in tale ruolo non vede molto il giovane talento Rodriguez che pure stima e quindi si spera che questa volta, a differenza di Frosinone, l’ex empolese sia meglio supportato dalla squadra e quindi tutto l’impegno da lui profuso non resti privo di utili risultati. Potrebbe mancare anche Gargiulo ma in mediana c’è pronto alla bisogna Bjorkengren che finora quando è stato chiamato in casua ha sempre dato risposte affermative.

Anche Lucarelli, sempre ben visto qui a Lecce, ha i suoi problemi con alcuni forfait importanti che hanno determinato un’emergenza in difesa per gli umbri che dovranno forse rinunciare anche all’infortunato Capuano fuori da qualche settimana ma pronto al rientro. Lucarelli dovrà fare a meno anche a causa del Covid dell’ex giallorosso Defendi e di Palumbo oltre e Sorensen squalificato per un turno dal giudice sportivo.

Ernesto Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment