Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàLECCE: DA OGGI RIAPRONO BELLOLUOGO, VILLA COMUNALE E CAMPO MONTEFUSCO

LECCE: DA OGGI RIAPRONO BELLOLUOGO, VILLA COMUNALE E CAMPO MONTEFUSCO

LECCE: DA OGGI RIAPRONO BELLOLUOGO, VILLA COMUNALE E CAMPO MONTEFUSCO

Gli impianti saranno aperti tutti i giorni dalle ore 8.00 alle ore 18.00.

Da questa mattina sono nuovamente fruibili con prenotazione i parchi cittadini di Belloluogo, Villa Comunale e Campo Montefusco di Santa Rosa. La prenotazione avviene attraverso una piattaforma messa a punto da “Parkforfun” raggiungibile cliccando l’apposito banner sul sito istituzionale www.comune.lecce.it

La procedura, semplice e intuitiva, per ottenere il ticket di accesso al parco è la seguente:

sul sito www.comune.lecce.it clicca sul banner “Prenota online il tuo parco”

sulla piattaforma clicca sull’icona della matita per aprire il calendario;

seleziona data/orario della visita al parco (l’orario di fine visita si regola automaticamente su un’ora dopo);

clicca sull’icona PERSONA;

clicca su “MODIFICA” se sei su dispositivo mobile;

seleziona il parco;

inserisci i dati personali, la mail e il numero di persone totali (es: genitore + 2 figli = 3 persone);

dalla finestra di conferma scarica il ticket in PDF (che sarà inviato automaticamente anche sulla mail) sul quale è riportato il CODICE DI PRENOTAZIONE da comunicare all’ingresso del parco agli addetti che regoleranno gli accessi contingentati.

Per quanti non hanno la possibilità di connettersi per prenotare online la visita al Parco, la Protezione Civile di Lecce ha messo a disposizione un numero verde, lo 0832 726778, chiamando il quale si potrà ottenere il proprio codice di prenotazione da presentare all’ingresso del parco.

All’ingresso delle aree verdi sarà il personale della Protezione Civile, insieme a Lupiae Servizi Spa, a gestire l’accesso contingentando gli ingressi. Per il cittadino sarà sufficiente portare con sé il ticket (in forma cartacea o digitale) per comunicare agli addetti il Codice di prenotazione ottenuto.

“La scelta di contingentare gli accessi facendo ricorso ad una piattaforma di prenotazione è finalizzata a scongiurare il rischio che si possano verificare assembramenti sia all’interno dei parchi che all’esterno degli stessi, con file di genitori e ragazzi che “premono” per entrare – dichiara il sindaco Carlo Salvemini – Per questa prima settimana la fruizione dei parchi è limitata ad un tempo massimo di un’ora, ma l’amministrazione comunale è orientata ad allargare il tempo massimo di fruizione dei parchi dopo la prima sperimentazione”.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment