Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportIL LECCE PRONTO AD AFFRONTARE IL TOUR DE ORCE FINALE

IL LECCE PRONTO AD AFFRONTARE IL TOUR DE ORCE FINALE

IL LECCE PRONTO AD AFFRONTARE IL TOUR DE ORCE FINALE

Dopo aver reagito nel migliore di modi alle ultime prestazioni non brillanti, il Lecce di Corini si appresta ad affrontare un tour de force che lo obbliga ad incontrare ben otto concorrenti dirette alla promozione nel corso delle ultime undici gare di campionato.

Un cammino non certo agevole e che nel girone di ritorno ha riservato poche gioie con la conquista di una vittoria (Chievo Verona) in trasferta; sei pareggi con Venezia, Frosinone, Monza ed Empoli (in casa); Salernitana e Cittadella (in trasferta) ed una sconfitta a Ferrara con la Spal.

Mi sembra giusto incentrare tutto il discorso promozione su questi otto incontri, tralasciando, pur considerandoli sempre quanto meno importanti, i match che vedranno i giallorossi impegnati con: Pisa L.R. Vicenza in traferta e Reggina in casa.

In pratica se il Lecce riuscirà a giocare come sa fare contro ognuna delle succitate avversarie può ottenere risultato e punti per cui la speranza tenuta ben viva da Corini di accedere alla promozione con la conquista di una delle due prime poltrone mi pare sia basata su dati di fatto.

Certo ora più che mai è tutto nelle mani dei giallorossi che dopo Reggio Emilia hanno sicuramente riacquistato un ottimo grado di autofiducia. Un altro dato da tener presente è che il campionato non lo gioca solo il Lecce ma tutte le squadre e questo comporta come logica conseguenza che tutte avranno diversi scontri diretti che potrebbero tagliare le gambe a più di qualcuno.

Nella parte ascendente del calendario nel corso dei “famosi” otto incontri ha ottenuto nove punti su ventiquattro, un po’ pochi; da qui la necessità a dare seguito alla svolta di domenica sera ottenendo anche nelle prossime partite qualche vittoria in più.

In questo campionato il Lecce sta dimostrando più a suo agio fuori casa e questo potrebbe essere un buon punto di partenza visto che proprio lontano dal campo amico il Lecce dovrà giocare quattro gare su otto.

Rispettando una buona media punti sinora realizzata i giallorossi potrebbero ottenere un tale numero di punti da salire molto in alto.

Speranze, illusioni? Chiamatele come volete ma sognare non costa niente e talvolta i sogni si avverano.

Ernesto Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment