Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportIL LECCE È PRONTO A RINTUZZARE L’ATTACCO DEL PARMA

IL LECCE È PRONTO A RINTUZZARE L’ATTACCO DEL PARMA

IL LECCE È PRONTO A RINTUZZARE L’ATTACCO DEL PARMA

Oggi ci sarà anche la spinta di ventimila tifosi

Oggi partita di cartello al “Via del mare” di Lecce tra due squadre che hanno in comune un obiettivo, più o meno sbandierato alla vigilia, a cui puntano con decisione.

Il Lecce dopo la sonora sconfitta all’esordio a Cremona, assolutamente amara, è in serie positiva da dieci giornata su undici giocate e di sicuro non vuole interrompere il camino proprio oggi contro un’avversaria diretta ed al cospetto di un popolo di tifosi presenti allo stadio come non si vedeva da tempo immemorabile.

Il Parma con un gruppo di grido a formarne la rosa, basterebbe ricordare il monumento del calcio mondiale Gigi Buffon, è partito male come spesso capita alle retrocesse. Bisogna capire il nuovo campionato e talvolta ci si impiega qualche giornata ma da alcune partite i gialloblu parmensi hanno ritrovato il passo vincendo gli ultimi tre match in maniera decisa anche se non hanno polverizzato l’avversario di turno.

Oggi gli uomini di Marco Baroni, che ha galvanizzato tutti facendo leva sulla nutritissima presenza di tifosi a sostenere chi andrà in campo, dovranno forse lavorare anche più di altre volte ma sono nelle condizioni psico-fisiche e mentali di ottenere un risultato positivo che sia anche funzionale per battere una sorta di tabù che accompagna gli incontri a Lecce con i “ducali”.

Baroni non ha disposizione il solo Tuia, fermo ancora ai box, ma ha recuperato Gabriel, Barreca, Strefezza e Hjulmad che lo avevano tenuto in ambasce la scorsa settimana e quella che sta per concludersi quindi può scegliere con una certa serenità l’undici da mandare in campo.

Dopo la partita di oggi ci sarà una nuova sosta per gli impegni della Nazionale e poi si ripartirà sino a Natale a spron battuto con tutte le antagoniste alla ricerca di quelle poltrone che potrebbero dare l’accesso al campionato maggiore.

Il torneo di serie B di quest’anno ne annovera molte di squadre attrezzate per la conquista della vittoria finale come e più del solito, ma è talmente equilibrato che nessuna previsione può essere fatta col crisma dell’infallibilità. Lo dimostra l’attuale classifica che nello spazio di pochi punti vede snocciolare una serie di società ma non il Monza ed il Parma ancora fuori dai posti eletti.

Per chiudere solo una parola ai ventimila che andranno a sostenere la squadra: BRAVI !!!

Ernesto Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment