Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàLECCE: A PROPOSITO DI OPERE IN SOSPESO O INCOMPIUTE

LECCE: A PROPOSITO DI OPERE IN SOSPESO O INCOMPIUTE

LECCE: A PROPOSITO DI OPERE IN SOSPESO O INCOMPIUTE

PALAZZO CARAFA

Il fatto di cronaca relativo alla costruzione in ritardo della pista di ghiaccio, ce ne riporta alla mente un altro molto più grave che si sta verificando in città: la sistemazione delle vie cittadine che langue mentre tutti i cittadini ne accusano i danni ai propri mezzi o a se stessi per le innumerevoli buche e per l’asfalto in parte divelto in molte arterie anche del centro, oltre che dalla periferia, ovviamente più penalizzata. La ditta campana ch si era aggiudicata, a suo tempo, i lavori ha rinunciato e il Comune, con notevole ritardo, ora è stato costretto ad avviare una procedura negoziata per tentare di correre ai ripari.

strade-dissestate-colabrodo

La rinuncia dell’azienda appaltatrice è stato ufficializzato ai primi di marzo, ma solo ora, dopo oltre un mese pare, finalmente, che sia deciso sul da farsi. L’azienda ha rinunciato perché l’appalto era troppo breve come durata mentre dalla stipula del contratto era passato troppo tempo senza nessun avvio di lavori.

Conclusione I lavori che dovranno rimettere in sesto le strade maggiormente trafficate e dissestate della città sono, quindi, rimasti sulla carta.

La spesa prevista per i lavori di manutenzione ammonta a 1,7 milione euro complessivi – in parte finanziati con fondi CIPE e in parte con fondi comunali – divisa nei due lotti di intervento  di cui il primo da 330mila euro era stato, appunto, affidato.

Ora l’amministrazione comunale per fare in fretta non bandirà un’altra gara, affidando i lavori attraverso una procedura negoziata alla quale sono invitate a partecipare quindici ditte tutte già individuate. Le offerte dovranno pervenire entro dieci giorni dall’invito e i lavori verranno affidati alla proposta più vantaggiosa.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment