Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportLECCE PER PUNTARE ALLA PROMOZIONE DIRETTA – TERNANA PER I PLAY OFF

LECCE PER PUNTARE ALLA PROMOZIONE DIRETTA – TERNANA PER I PLAY OFF

LECCE PER PUNTARE ALLA PROMOZIONE DIRETTA – TERNANA PER I PLAY OFF

Alle 19 di oggi sul terreno del “Liberati” scenderanno Ternana e Lecce per giocare una partita di particolare interesse per entrambe le formazioni; i padroni di casa vogliono la vittoria per poter aspirare di potersi inserire nel novero delle sei antagoniste che disputeranno i play off; gli ospiti sperano nella conquista del risultato pieno per allontanarsi da quel gruppetto e sbarcare, così, direttamente nel massimo campionato.

Entrambi gli undici di oggi sono reduci da importanti successi, i rossoverdi addirittura fuori casa mentre i giallorossi hanno battuto una diretta concorrente, il Frosinone; ora sia Ternana che Lecce sono alla caccia di conferme, per continuare ad inseguire i rispettivi obiettivi:

Gli uomini di Cristiano Lucarelli arrivano a questo importante appuntamento sicuramente galvanizzati dopo aver espugnato il Tombolato: il gol allo scadere di Donnarumma contro il Cittadella di Gorini ha senza dubbio caricato tutto l’ambiente che ora sogna i playoff, malgrado in forte divario di punti (sono 7 ndr) dall’ultima poltrona utile. Lucarelli dovrà fare i conti con l’emergenza creata dalle tante indisponibilità delle ultime ore. Infatti oltre ai già indisponibili Capuano, Salzano e Falletti, il tecnico livornese dovrà rinunciare anche ad Agazzi, uscito acciaccato contro il Cittadella, e a Iannarilli, risultato positivo al Covid-19. Così nel 3-5-2 rossoverde a difendere i pali ci sarà Krapikas con Boben, Sorensen e Bogdan davanti a lui. Palumbo, Koutsoupias e Proietti schermeranno la difesa, con Defendi e Martella ai loro lati. Partipilo e Donnarumma guideranno invece il reparto offensivo.

Da parte sua il Lecce dovrà rinunciare ad Acencio, Gabriel e Simic, ma Baroni può, al contrario, contare su un gruppo decisamente più ampio e quindi fare scelte on maggiore ampiezza; del resto lo ha detto lui stesso prima della partenza per l’Umbria: “Per me è importante essere tornato ad avere problemi di scelta. Tutti devono sempre farsi trovare pronti perché adesso sono partite in cui servono coraggio, voglia, determinazione e attenzione. Poi è chiaro che ci sono le scelte, le quali variano spesso a seconda dell’avversario. Servono spessore e compattezza”.

Ciò premesso, credo che il Lecce si schiererà con in porta Bleve al posto di Gabriel, difesa a quattro formata da Gendrey, Lucioni, Tuia e Gallo; mediana Hjulmand avrà ai suoi fianchi Blin e Gargiulo con avanti il tridente formato da Strefezza, Coda e Rodriguez.

Ernesto Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment