Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportIL LECCE RIPRENDE IL LAVORO IN VISTA DEL CITTADELLA

IL LECCE RIPRENDE IL LAVORO IN VISTA DEL CITTADELLA

IL LECCE RIPRENDE IL LAVORO IN VISTA DEL CITTADELLA

Dopo due giorni di riposo concessi ai calciatori da mister Corini, oggi, si riparte con la preparazione per un incontro non decisivo ma certamente molto importante. Il Cittadella è una squadra contro cui il Lecce registra precedenti poco incoraggianti ed affrontarlo dopo una sosta così lunga come quella che è stata osservata dal campionato non ispira molta fiducia. Sul tema tranquillizza tutti proprio chi guida il gruppo che assicura tutti sul come i suoi ragazzi sapranno affrontare il match di sabato prossimo. Del resto la recente esperienza delle altre soste parla di uno stop e ben tre vittorie, i giallorossi hanno perduto a Brescia dopo la prima sosta ma hanno conquistato l’intera posta in palio contro Reggiana (7-1), Reggina (0-1) e Salernitana (2-0). Questione di maturità conquistata col lavoro fatto sul campo e nel chiuso dello spogliatoio giorno dopo giorno nel creare i giusti equilibri sul terreno di gioco ma anche consapevolezza del proprio valore nella mente dei singoli calciatori ed infine nella creazione di un gruppo coeso lanciato verso un obiettivo che ad oggi appare lì pronto ad essere raggiunto.

La sosta ha consentito il recupero di capitan Mancosu ed è un dato molto importante al quale si contrappongono le preoccupazioni per Corini in merito alle condizioni di Pettinari (contrattura al polpaccio destro) e Rodriguez Del Gaudio (comunque già in fase di recupero da un edema al pettineo della coscia sinistra) che, oggi, si sottoporranno ad esami strumentali di controllo.

Contro, sabato alle 14, i giallorossi si troveranno il Cittadella contro cui l’excursus qui nel Salento ci parla di una pesante sconfitta (1-5) nella stagione 2009/2010 che comunque si concluse con la promozione del Lecce di De Canio in serie “A” ed un pareggio (1-1) nella stagione 2018/2019 (allenatore Liverani) anche questa conclusa con l’approdo dei giallorossi nel massimo campionato.

Il Lecce punterà a vincere questo match perché ornai a quattro giornate dal termine si devono realizzare il maggior numero di punti possibili per ottenere poi la vittoria finale; ad oggi il Lecce conta 61 punti e per tagliare il traguardo si deve toccare quota 68 per cui i sei punti in palio al “Via del mare” non possono essere divisi con nessuno per non correre rischi eccessivi nelle due trasferte che ci attendono (Monza e Empoli) nelle altre due gare in programma.

Ernesto Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment