Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeEventi e SpettacoliLECCE: SETTEMBRE E I FESTIVAL

LECCE: SETTEMBRE E I FESTIVAL

LECCE: SETTEMBRE E I FESTIVAL

Nei quartieri della città tante rassegne animano il cartellone Lecceinscena

Questo weekend: Eppoi a San Pio, Spiazzamenti a Santa Rosa e Irregolare al quartiere Stadio

Il mese di settembre, a Lecce, è caratterizzato da festival e rassegne, tutti diversi e particolari, organizzati in collaborazione con il Comune, che animeranno nei quartieri il cartellone estivo Lecceinscena, che, come annunciato, proseguirà fino all’inizio di ottobre.

Dopo il primo weekend con AtFest, il festival di arti digitali e nuove tecnologie, che ha illuminato, il centro storico con videomapping, videoproiezioni, sculture luminose e allestimenti degli spazi urbani, e Apulia Web Fest, dedicato alle web series e al cinema digitale indipendente, negli spazi di Stazione 47, questo fine settimana tocca a Eppoi, il festival del quartiere San Pio (da venerdì 10 a domenica 12 settembre), e a Spiazzamenti, il festival nel quartiere Santa Rosa (sabato 11 e domenica 12 settembre), mentre continua, nel quartiere Stadio, il festival Irregolare fino al 26 settembre con il momento clou nelle serate del 17 e 18 settembre nell’arena della Trax Road.

Per Eppoi si tratta della prima edizione, mentre per Spiazzamenti della seconda.

Eppoi è un cartellone diffuso nel quartiere San Pio che prevede momenti di cinema, teatro, musica, arti circensi, sport e ambiente, nato da una sinergia di artisti, professionisti e associazioni del quartiere e non, che punta alla riqualificazione attiva attraverso la creazione di una rete di condivisione di esperienze per stimolare gli abitanti alla socializzazione e alla partecipazione.

Spiazzamenti, organizzato dall’associazione Ritualis, dopo Piazza del mercato coperto, ha voluto mettere al centro un altro dei luoghi simbolo del quartiere anni ’60, la piazzetta di Santa Rosa da Lima per due serate dedicate alle arti visive, audiovisive, musicali e performative, scandito da alcune iniziative permanenti come “Ceramiche INA-Casa” , un catalogo partecipato delle targhe in ceramica che contraddistinguono gli interventi di edilizia popolare finanziati dall’Istituto Nazionale Assicurazioni tra il ’49 e il ‘63 a cura di Francesco Pascale e Giulia Canale.

 

Prosegue fino a domenica anche l’Oversound Music Festival, che porta in Piazza Libertini i grandi live di musica italiana e ospita venerdì 10 settembre Aiello, sabato 11 Ketama 126 e domenica 12 Geolier.

Il mese di settembre proseguirà dal 14 al 18 settembre con Vive le Cinema, il festival del cinema francese, dal 23 al 26 settembre con Conversazioni sul Futuro e il 24 settembre con il Preludio di Piano City Lecce.

«I quartieri – dichiara l’assessore allo Spettacolo Paolo Foresio – devono avere sempre di più un ruolo centrale nella vita aggregativa della comunità. Animarli è la grande sfida. Per la prossima estate sogno un festival in ogni quartiere, animato rigorosamente da cittadine e cittadini che quel quartiere lo vivono ogni giorno».

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment