HomeCronaca e AttualitàLECCE: STEFANO ROSSI PRIMO DIRETTORE GENERALE DELLA NASCENTE AZIENDA OSPEDALIERA “VITO FAZZI”

LECCE: STEFANO ROSSI PRIMO DIRETTORE GENERALE DELLA NASCENTE AZIENDA OSPEDALIERA “VITO FAZZI”

LECCE: STEFANO ROSSI PRIMO DIRETTORE GENERALE DELLA NASCENTE AZIENDA OSPEDALIERA “VITO FAZZI”

Leccese, 57/enne, lascia il ruolo di Direttore Generale dell’ASL Taranto dov’era in carica dal 2015. Il suo compito sarà quello di organizzare e gestire alle dirette dipendenze della Regione le attività della nascente azienda sanitaria denominata “VITO FAZZI” che servirà un ampio bacino di utenza

La giunta regionale ha scelto Stefano Rossi per il ruolo di direttore generale dell’azienda ospedaliera “Vito Fazzi” di Lecce che diventa un soggetto autonomo rispetto alla Asl di Lecce, alla cui guida rimane Rodolfo Rollo almeno fino alla scadenza del mandato triennale, prevista per il prossimo autunno.

Rossi che è stato direttore generale della Asl di Taranto ha 57 anni, è nato a Lecce e si è laureato alla Luiss di Roma in Giurisprudenza. Successivamente ha frequentato un master della Bocconi e un corso di alta formazione in Management sanitario presso l’Università del Salento.

Avvocato dal 1990, Rossi ha avuto delle collaborazioni in ambito legale con il Comune di Lecce ma vinto un concorso in ambito Asl, è stato anche responsabile della Struttura burocratica legale dal 2007. Dal 2011 e per quattro anni è stato direttore amministrativo presso l’Azienda sanitaria locale di Brindisi e all’inizio del 2015 è stato nominato commissario straordinario di quella di Taranto di cui, a marzo dello stesso anno, è diventato direttore generale.

La Regione ha anche provveduto ad altre nomine sempre nel campo della gestione delle ASL Pugliesi; di seguito il dettaglio delle stesse.

Al vertice della Asl di Bari confermato Antonio Sanguedolce. Tiziana di Matteo, già direttrice amministrativa del Policlinico di Bari, è stata indicata al vertice di Asl Bat; Flavio Roseto, già direttore di Sanitaservice Brindisi, è il nuovo dg della locale Asl. Giovanni Migliore è stato confermato direttore dell’azienda ospedaliera del Policlinico di Bari, Alessandro Delle Donne resta alla guida dell’Irccs Oncologico “Giovanni Paolo II” di Bari. Alla guida dell’Irccs “De Bellis” di Castellana rimane il direttore generale Tommaso Stallone.

Giuseppe Pasqualone, già direttore generale a Brindisi, è stato scelto come commissario dell’istituenda azienda “zero” che accentrerà le funzioni amministrative e di gara, mentre per l’istituenda azienda per la Prevenzione è stato scelto Pietro Quinto.  Come l’ospedale di Lecce, anche il “San Cataldo” di Taranto diventa azienda ospedaliera, alla cui guida è stato designato Michele Pelillo come commissario.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment