Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportLECCE TIRA UN SOSPIRO DI SOLLIEVO I “POSITIVI” RESTANO DUE E SI TORNA A LAVORARE

LECCE TIRA UN SOSPIRO DI SOLLIEVO I “POSITIVI” RESTANO DUE E SI TORNA A LAVORARE

LECCE TIRA UN SOSPIRO DI SOLLIEVO I “POSITIVI” RESTANO DUE E SI TORNA A LAVORARE

Purtroppo ci risiamo, di nuovo come nei primi mesi in cui scoppiò la pandemia siamo ad un bivio, è di nuovo tempo di scelte per il calcio che vede una recrudescenza dei casi di contagio all’interno di diverse società. Proprio per prendere una decisione stamane le società iscritte al campionato di Serie B si riuniranno convocate dal presidente Balata.

Il campionato potrebbe essere fermato anticipando la sosta e quindi facendo slittare al prossimo anno, da decidere la data di ripresa, anche le partite previsto in calendario il 26 ed il 29 dicembre. Del resto, forse a tracciare la strada per tutti, l’Asl di Monza ha sospeso l’attività della società brianzola a tutto il 29 prossimo venturo. Se tanto mi dà tanto le premesse per sospendere il campionato ci sono.

L’allarme è avvertito da tutti ma non c’è unanimità di idee. Ci tocca aspettare per sapere qualcosa di più.

Intanto in casa Lecce dopo i test effettuati ieri che hanno confermato come i “positivi” sono solo due con tutti gli altri del gruppo “negativi” è tornato il sereno e già da stamane i calciatori riprenderanno ad allenarsi allo stadio cittadino a porte chiuse.

La situazione interna parla di Coda e Di Mariano che potrebbero essere a disposizione già dalla gara di Pordenone al massimo da quella in casa contro la Cremonese, ultimo match previsto al momento prima della sosta.

Si giocherà o no? Non possiamo dirlo e quindi aspettiamo le decisioni dall’alto.

Ernesto Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment