Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportPER IL LECCE UN MOMENTO DI STANBY IN ATTESA CHE IL MERCATO DECOLLI DAVVERO

PER IL LECCE UN MOMENTO DI STANBY IN ATTESA CHE IL MERCATO DECOLLI DAVVERO

PER IL LECCE UN MOMENTO DI STANBY IN ATTESA CHE IL MERCATO DECOLLI DAVVERO

Pantaleo Corvino, Responsabile dell’Area Tecnica giallorossa, è come un libro stampato; ha deciso con i responsabili della società un programma che porti al rafforzamento della squadra seguendo concetti agonistici ma anche finanziari basilari per il futuro del Club ed ad esso si attiene cercando di attuarlo quanto più possibile.

Sotto l’aspetto tecnico si sa che il punto dolens al momento è quello relativo agli esterni bassi di fascia destra ma anche a quelli alti su entrambi i lati visto che per ora in lista ce ne sono solo tre con uno di loro in uscita (parole d Corvino).

In piedi al momento per il difensore di fascia destra c’è una trattativa per il ritorno di MAGGIO (39/anni) ma di recente è spuntata fuori, oltre alla voce relativa a SALVI svincolato dal Frosinone, una possibilità che l’uomo giusto arrivi d’oltrealpi.

Si tratta del francese Gaëtan PAQUIEZ, un classe 1994, cresciuto con il Nimes la cui maglia ha difeso dalla squadra 2 alla Ligue 1 (con retrocessione la scorsa stagione), è in scadenza proprio con il club biancorosso. Il Lecce si è mosso anche grazie alla conoscenza diretta del suo agente (lo stesso di Alexis Blin), incassando il no della società occitana che, però, non ha chiuso tutte le porte anche se, a quanto si dice, preferirebbe non perdere uno dei suoi migliori giocatori (oltre 100 gettoni con l’Olympique).

Per gli esterni d’attacco (Corvino ne vorrebbe altri due nuovi) si continua a trattare per l’argentino PIZZINI con andamento molto alterno; esiste poi la probabilità, se il Benevento abbassa le pretese, di fare arrivare a Lecce INSIGNE junior ma, dopo i primi colloqui di persona tra Baroni e MANCOSU non è del tutto impossibile che il capitano del Lecce (sarà lo spogliatoio a decidere se lo sarà ancora) venga impiegato tra i tre della linea d’attacco soprattutto quando la squadra si dovesse trovare nelle condizioni tattiche di maggiore prudenza.

Un’idea che ha un suo fascino e che potrebbe trovare impiego anche più facilmente di quanto si pensi.

Intanto da Reggio Calabria danno per “saltata” la trattativa che avrebbe portato sullo Stretto il nostro VIGORITO che però, giustamente non vuole passare un’altra stagione da eterno “dodicesimo”. Questa mancata cessione potrebbe portare al cambio di portiere in partenza? Chissà. Gli Europei domani finiranno e subito dopo, come ha preannunciato Corvino, il mercato partirà decisamente, per questo non ci resta che attendere fiduciosi di quanto Corvino riuscirà a fare.

NOTIZIARIO

La Società ha stabilito di fare effettuare la quarta amichevole con un avversario del massimo campionato italiano, lo SPEZIA del neo-tecnico Thiago Motta. Un avversario che riporta alla mente un dolce ricordo, due stagioni fa fu proprio contro lo Spezia che i giallorossi festeggiarono il ritorno in Serie A. L’incontro è stato fissato sabato 24 per le ore 17:00 presso il Campo Comunale di Arco di Trento e sarà il penultimo dei quattro calendarizzati dal club di via Costadura.

Come già annunciato in precedenza, il Lecce sfiderà sabato 17 luglio l’USD Sinigo, mercoledì 21 luglio l’F.C. Rovereto ed infine, ultimo test del ritiro, venerdì 30 luglio il L.R. Vicenza allo stadio “Menti“.

Eugenio Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment