Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportPER IL LECCE UN SOLO IMPERATIVO: VINCERE

PER IL LECCE UN SOLO IMPERATIVO: VINCERE

PER IL LECCE UN SOLO IMPERATIVO: VINCERE

curva LECCE

Pur convinti che per la promozione diretta sia un discorso chiuso, siamo altresì certi che quella di oggi può essere un punto di partenza importante per l’immediato futuro della stagione che volge al termine e, soprattutto, per la prossima. Ecco perché il Lecce oggi deve assolutamente vincere e soprattutto convincere gli ormai scettici tifosi che nulla è perduto. In serie cadetta si potrebbe arrivare tramite una via più tortuosa e difficile ma nel calcio nulla è impossibile anche che il Lecce torni ad essere meno labile di quanto si è dimostrato nelle ultime esibizioni. Certo oggi il compito non è facile, gli avversari sono dello stesso livello e vorranno certo vendicare la sconfitta patita in casa propria. Al “Menti” fu partita al cardiopalmo, con i gialloblù avanti di due reti a fine primo tempo, (Kanoute ed Izzillo), ed il Lecce che nella ripresa riuscì a ribaltare il risultato a proprio favore con i gol di Mario Pacilli, Radoslav Tsonev e di Sasà Caturano.

In ogni caso, i precedenti ci aiutano a ben sperare; ed a questo proposito ecco alcuni dati.

Nelle 9 sfide giocate a Lecce (una in serie B, la prima stagione 1927/28, e poi tutte in Serie C o Lega Pro, ed una in Coppa Italia) i giallorossi hanno ottenuto sette vittorie e due pareggi. L’anno scorso la gara vide il successo dei salentini per 2-0 con le reti di Juan Surraco e Ciccio Cosenza, oggi al rientro dopo il turno di squalifica.

Gli avversari, dopo il mercato di gennaio, non sono più riusciti ad avere lo stesso ritmo di prima tant’è che hanno vinto solo in due occasioni, perdendo il primo posto in classifica e precipitando al quarto. In molte gare, peraltro, sembrava che dovessero dominare per poi subire la rimonta degli avversari di turno

Il cammino interno del Lecce, in stagione, ha visto i giallorossi prevalere dieci volte, quattro i pareggi ed una sconfitta (Matera per 0-3)

Le “vespe” fuori casa hanno giocato sedici volte con sei vittorie, sei sconfitte e quattro pareggi

Ernesto Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment