Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàLECCEINSCENA 2022: LA PRESENTAZIONE ALLA BIT DI MILANO

LECCEINSCENA 2022: LA PRESENTAZIONE ALLA BIT DI MILANO

LECCEINSCENA 2022: LA PRESENTAZIONE ALLA BIT DI MILANO

Focus su tre festival: Piano City Lecce con Andrea Mariano, Conversazioni sul futuro e FoodExp

Nello stand della Regione Puglia alla BIT – Borsa Internazionale del Turismo di Milano, il Comune di Lecce ha presentato la rassegna estiva Lecceinscena 2022 e il portale www.lecceinscena.it, creato lo scorso anno, che raccoglie tutti gli appuntamenti che si svolgono nel capoluogo salentino, divisi in sezioni: libri, cinema, teatro, danza, musica, mostre ed è stato implementato di recente con le nuove sezioni dedicate alle iniziative sportive, ai luoghi da scoprire e a rassegne e fiere.

A illustrare tutti i dettagli del progetto Lecceinscena durante la presentazione – moderata da Stefania Mandurino, componente della Giunta della Camera di Commercio di Lecce – è stato l’assessore al Turismo e allo Spettacolo del Comune di Lecce Paolo Foresio con gli interventi dell’assessore al Turismo della Regione Puglia Gianfranco Lopane («Lecce e il Salento – ha dichiarato – propongono un turismo culturale di altissima qualità»), del direttore artistico di Piano City Lecce Andrea Mariano e di Giovanni Pizzolante di FoodExp.

Foresio è partito dai numeri della passata stagione: Lecce, secondo dati Siae, si è distinta come la città con più spettacoli dal vivo dell’estate 2021. Nel dettaglio, la rassegna Lecceinscena ha contemplato 45 luoghi della città coinvolti, 331 appuntamenti fra giugno e settembre, 60 serate di cinema, 11 serate di danza, 78 presentazioni di libri, 100 concerti, 56 spettacoli teatrali, 10 festival, 26 mostre e oltre 40mila visualizzazioni sul neonato sito Lecceinscena.

«L’esperienza di Lecceinscena dello scorso anno ci ha fatto capire che siamo sulla strada giusta, quella che – ha evidenziato l’assessore Foresio – ci ha portato a creare una rete solida e capillare di rapporti con le imprese e le associazioni culturali del territorio, secondo una formula in base alla quale il Comune mette sul piatto una serie di servizi e gli operatori la loro proposta artistica. Questa partnership pubblico-privata è il segreto dietro un calendario estivo che l’estate del 2021 ha permesso ai leccesi e ai turisti di scegliere ogni sera il proprio palco, con un successo di presenze che ha superato le nostre attese. Lecceinscena è la rassegna che raccoglie tutti gli appuntamenti e, nello stesso tempo, il sito che si sta rapidamente affermando anche come un efficace servizio di informazione turistica grazie al fatto di essere disponibile pure in lingua inglese. Fra poche settimane, mi auguro di poter presentare almeno la prima parte del cartellone estivo, dove ci sarà la consueta attenzione a far conoscere tramite gli appuntamenti luoghi nuovi della città e allargando sempre di più il nostro raggio d’azione verso i quartieri. I festival nei quartieri sono stati una delle novità più apprezzate dello scorso anno. Qui alla Bit – dove per la prima volta il Comune di Lecce presenta la sua rassegna in conferenza stampa – anticipiamo tre appuntamenti che ci aiutano ad allungare la stagione in entrata (maggio) e in chiusura (settembre e ottobre). I turisti, infatti, amano visitare la nostra città anche fuori dai classici mesi centrali dell’estate».

La prossima edizione della rassegna – per la quale è in corso l’avviso pubblico per presentare proposte artistiche all’Amministrazione che termina il prossimo 30 aprile – sarà strutturata sullo stesso schema dello scorso anno grazie alla fattiva collaborazione con le imprese e le associazioni culturali del territorio. Alla Bit sono stati proposti i focus su tre festival che hanno già annunciato le proprie date: Piano City Lecce, in programma dal 16 al 18 settembre, Conversazioni sul Futuro, dal 6 al 9 ottobre, e FoodExp, Forum Internazionale dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera, il 24 e 25 maggio.

Dopo il Preludio di Piano City Lecce, il festival pianistico, ideato da Andreas Kern e sbarcato nel capoluogo salentino il 24 settembre 2021, organizzato da Icon Radio Visual Group con la direzione artistica di Mariano, sarà realizzato nella sua formula classica, già presente da anni a Milano e a Palermo, con tre giorni di concerti e pianoforti ospitati nelle piazze, in luoghi suggestivi della città e nelle case private (“house concert”), coinvolgendo virtuosi già affermati e giovani talenti.

Quattro giorni e 100 appuntamenti con oltre 200 speaker nazionali e internazionali: da giovedì 6 a domenica 9 ottobre a Lecce torna Conversazioni sul futuro, promosso dal 2013 dall’associazione Diffondiamo idee di valore con il coordinamento di Gabriella Morelli. Un festival “multidisciplinare” che cerca di raccontare il contemporaneo approfondendo varie tematiche con diversi linguaggi: esteri, diritti sociali e civili, ambiente, criminalità organizzata, giornalismo, lingua e comunicazione, social e hate speech, satira, patrimonio e paesaggio, parità di genere, letteratura, televisione e molto altro. Anche in questa nuova edizione è previsto un ricco programma di incontri, dibattiti, confronti, lezioni, proiezioni, presentazioni di libri, mostre, concerti e spettacoli.

Il Chiostro dei Domenicani di Lecce si prepara ad accogliere la quinta edizione di “FoodExp. Forum Internazionale dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera”, che torna martedì 24 e mercoledì 25 maggio con un fitto programma di talk, approfondimenti, cooking class nella formula “Teatro di FoodExp”, tavole stellate, degustazioni in compagnia di star nazionali e internazionali e con il meglio della cucina e dell’accoglienza pugliese. Rebel FoodExp è il tema di questa edizione dedicata alle eccellenze fuori dal coro.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment