Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportLEGA PRO: LE DECISIONI DEL GIUDICE DOPO LA V^ GIORNATA

LEGA PRO: LE DECISIONI DEL GIUDICE DOPO LA V^ GIORNATA

LEGA PRO: LE DECISIONI DEL GIUDICE DOPO LA V^ GIORNATA

SIMBOLO LEGA PRO

Quinta giornata di Lega Pro girone C, queste le decisioni del Giudice sportivo dopo le partite giocate tra domenica e lunedì scorsi. Sono solo tre i calciatori squalificati per la prossima giornata, tutti per un turno.

CALCIATORI – Una giornata di squalifica per Djordevic (Catania), Amenta (Juve Stabia), Varone (Fondi).

DIRIGENTI – Inibizione per Cignarale (Mefi) sino al 27 settembre 2016.

MASSAGGIATORI – Squalifica per una giornata per Bracciale (Fondi).

AMMENDE – 2.500 euro all’Akragas; 500 euro alla Virtus Francavilla Calcio (“per aver causato ritardo sull’orario d’inizio della gara”). Il Giudice sportivo, tra l’altro, ha preso atto di fischi indirizzati da frange minoritarie dei tifosi di Melfi e Taranto indirizzati al’ex presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, per il quale si osservava un minuto di raccoglimento, ma non ha preso decisioni perché tali fischi sono stati contrastati “da un intenso applauso della maggioranza del pubblico presente”.

 

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment