HomeCulturaLIBRINGIRO A MARTANO E CARPIGNANO SALENTINO

LIBRINGIRO A MARTANO E CARPIGNANO SALENTINO

LIBRINGIRO A MARTANO E CARPIGNANO SALENTINO

Domani e sabato tappa a Martano (Le) per Cortili Aperti e a Serrano di Carpignano Salentino (Le) per L’Olio della poesia il 31 luglio.

Dopo il debutto a “Lungomare di Libri” a Bari, continua il viaggio di LIBRINGIRO, il progetto itinerante per la valorizzazione della bibliodiversità pugliese realizzato da APE-Associazione Pugliese Editori con il sostegno di Regione Puglia, Istituto di Culture Mediterranee, Polo Biblio – Museale di Lecce, Teatro Pubblico Pugliese, Provincia di Lecce. L’ApeBiblioCamper, il mezzo brandizzato con il logo di progetto e attrezzato per diventare una libreria mobile attorno alla quale far prendere vita a dei veri e propri salotti letterari, fa tappa adesso nel Salento, partecipando a due preziose iniziative in programma il prossimo weekend in provincia di Lecce.

Venerdì 29 e sabato 30 luglio: Cortili Aperti – MARTANO (Le)

Venerdì 29 e sabato 30 luglio Libringiro e l’ApeBiblioCamper contribuiscono ad arricchire il già denso programma di CORTILI APERTI, ormai storica manifestazione culturale che svela le bellezze spesso nascoste del centro storico di Martano (Le), che per l’occasione si fa palcoscenico di piccoli e grandi e eventi, tra corti, cortili, piazze, chiese e palazzi, per tre serate, da venerdi 29, dalle 20 a mezzanotte. Troverete Libringiro e l’ApeBiblioCamper in via Assunta 31 a Martano, proprio di fronte alla Farmacia Letteraria Corte Grande, con la cui collaborazione APE realizza gli eventi per Cortili Aperti. In particolare, venerdì 29 luglio, dalle ore 19, letture ad alta voce e laboratorio creativo per bambini e bambine a partire da 5 anni dal titolo “Cunti alla Corte” (in collaborazione con associazione “Fox – conoscere ti fa furbo”); sabato 30 luglio, alle ore 21.00 incontro con gli autori e presentazione dei libri “Non muoiono mai” (Fandango Libri) di Francesco Spiedo e “Quando le belve arriveranno” (Wojtek Editore) di Alfredo Palombali. Gli autori saranno presentati dal bookblogger Emanuele Bosso.

In entrambe le serate l’ApeBiblioCamper del progetto LibrInGiro si presenta non solo come salotto letterario, ospitando gli appuntamenti, ma anche come libreria mobile: consente la consultazione, il prestito e l’acquisto di una serie di volumi, assortiti per l’occasione grazie al contributo degli editori associati APE. LibrInGiro vuol essere un presidio di cultura, incontro, comunicazione e scambio, per divulgare l’offerta libraria pugliese: testi che è possibile definire prodotti a km 0 perché progettati e realizzati da imprese del territorio, simbolo dell’editoria indipendente in generale. Non è un caso infatti che fin dalla prima uscita di LIBRINGIRO, APE accolga case editrici, libri ed autori non solo delle ventotto case editrice associate ma anche di altre sigle editoriali pugliesi, come nel caso delle presentazioni programmate per Cortili Aperti.

Domenica 31 luglio: Olio della Poesia – SERRANO di Carpignano Salentino (Le)

LibrInGiro fa tappa nei luoghi in cui si tengono eventi di rilievo, regionali ma anche sovra-regionali, in occasione dei quali la libreria può essere allestita anche con una selezione di volumi tematici inerenti i contenuti dell’evento (per esempio cinema, folklore, ecc.) oltreché di interesse generale, valorizzando ulteriormente l’evento stesso a cui si affianca. Vuol essere così anche un’offerta letteraria – e un’eventuale occasione di approfondimento – per turisti e visitatori.

È quello che accadrà domenica 31 luglio a Serrano di Carpignano Salentino in occasione della XXVI edizione de L’OLIO DELLA POESIA, assegnato quest’anno a Maria Grazia Calandrone. Divulgare poesia, difendere le lingue, la particolarità territoriale e l’intimo suo sentire: queste le prerogative dell’edizione 2022 dell’Olio della Poesia. LibrInGiro contribuirà allestendo una libreria tematica a bordo dell’ApeBiblioCamper in sosta nei pressi di piazza Lubelli, dove a partire dalle ore 21 si terrà la manifestazione. La selezione conterrà testi dedicati soprattutto alla poesia e alla scrittura intima legata al territorio, quella a cui quotidianamente si dedicano le ventotto case editrici di APE, tutte con sede in Puglia, che proprio con LibrInGiro vogliono mostrare, insieme, un nuovo dinamismo, volto alla valorizzazione del patrimonio culturale immateriale costituito, appunto, dall’editoria pugliese, intesa sia in termini di “maestranze” editoriali che di autori talentuosi, già noti o misconosciuti, rimarcando le specificità storiche, antropologiche ed artistiche squisitamente regionali del settore.

 

Condividi con:

luciani.2006@libero.it

No Comments

Leave A Comment