Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeEventi e SpettacoliL’INEDITO MUSICAL “FAERIELAND” IN SCENA AL TEATRO APOLLO DI LECCE

L’INEDITO MUSICAL “FAERIELAND” IN SCENA AL TEATRO APOLLO DI LECCE

L’INEDITO MUSICAL “FAERIELAND” IN SCENA AL TEATRO APOLLO DI LECCE

Venerdì 8 aprile il Teatro Apollo di Lecce ospita la prima assoluta del nuovo musical firmato da Artistic Mind Production per la regia di Silvio Coppola, autore delle musiche e, con il fratello Nicolas, del libretto. Un musical originale con alcune tra le più belle fiabe della tradizione classica europea. Una storia nuova e un personaggio misterioso uniranno le sorti di Jack, Cappuccetto Rosso, Hansel e Gretel in una lotta contro il lato oscuro che tutti devono affrontare per scoprire chi sono davvero.

Venerdì 8 aprile il Teatro Apollo di Lecce ospita la prima  di “Faerieland”, un musical originale che ripropone alcune tra le più belle fiabe della tradizione classica europea. La nuova e inedita produzione della giovane azienda salentina di musical Artistic Mind Production, è organizzata con il sostegno della Regione Puglia nel Programma Straordinario 2020 in materia di Cultura e Spettacolo in collaborazione con Provincia e Comune di Lecce. Venti artisti sul palcoscenico, scenografie in movimento e abbaglianti effetti luce per scoprire che il mondo delle fiabe non è poi così diverso da quello reale. Un musical per tutta la famiglia, in cui grandi e piccoli possono sorridere e commuoversi, ma soprattutto conoscere più profondamente il mondo fuori e dentro di sé. Una storia nuova e un personaggio misterioso uniranno le sorti di Jack, Cappuccetto Rosso, Hansel e Gretel in una lotta contro il lato oscuro, che tutti devono affrontare per scoprire chi sono davvero. Musiche nuove accompagneranno il pubblico in questo fantastico viaggio: coralità e melodie entusiasmanti e il suono di una grande orchestra regaleranno grandi emozioni.
«Il nostro progetto nasce in famiglia, da una comune passione per la musica, il teatro e l’arte in genere», sottolinea il compositore e regista Silvio Coppola, autore delle musiche dello spettacolo e coautore del libretto con il fratello Nicolas Coppola. «La creazione di prodotti artistici originali ci guida da sempre ed è alla base di ogni nostra iniziativa». Dopo dieci anni di esperienza nella realizzazione e nella produzione di spettacoli musicali, il team di Artistic Mind ha lavorato senza sosta negli ultimi mesi per portare in scena, con tutte le difficoltà dovute alla pandemia, questo nuovo spettacolo. «Il nostro obiettivo è quello di realizzare spettacoli inediti per intrattenere ed emozionare un pubblico di tutte le età. Vogliamo cercare di dare il nostro contributo alla crescita della produzione italiana di musical originali, che al momento è sempre lasciata troppo indietro. Ci sembrava ottimo cominciare raccontando al pubblico una fiaba», racconta Nicolas. «Sulle fiabe è stato visto tanto, ma è sempre incredibile riscontrare come il pubblico familiare trovi in questi racconti un punto di solida unione, che sul palcoscenico di un teatro non può che venire rafforzata», proseguono i due autori.

Anche seguendo la direzione della trama originaria di ciascuna fiaba, la storia ruota intorno a un misterioso personaggio femminile, la cui identità si scoprirà soltanto a teatro. La sua contrapposizione con l’antagonista Tremotino farà nascere numerose occasioni per parlare di libertà di essere veramente sé stessi, di lotta contro le imposizioni esterne e contro i dettami della società. Un musical che prende il nome da una terra magica, ma che parla fortemente di realtà. E in questo momento storico, per affrontare la realtà, può più che mai essere d’aiuto una fiaba. La colonna sonora si rifà un po’ alle atmosfere tipiche del musical classico di Broadway, riprendendone anche degli standard strutturali o ritmici, senza trascurare alcuni elementi di modernità. Il giovanissimo cast ha già registrato i 30 brani che compongono lo spettacolo, le cui tracce saranno disponibili nei prossimi mesi sulle piattaforme streaming. «L’intento, sin dall’inizio, è stato quello di dare spazio al talento di giovani creativi, artisti e performers, portando sulla scena uno spettacolo di ottimo livello qualitativo sotto tutti i punti di vista. Tutto il team creativo, il cast e lo staff tecnico, sono composti da giovani talentuosi affiancati da esperti qualificati», continua Silvio Coppola. Il viaggio musicale nel mondo di Faerieland inizierà con questa prima serale al Teatro Apollo e con una serie di matineé per le scuole in attesa della tournée in giro per l’Italia.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment