HomeCronaca e AttualitàLIONS CLUB SANTA CROCE e LA GIRANDOLA

LIONS CLUB SANTA CROCE e LA GIRANDOLA

LIONS CLUB SANTA CROCE e LA GIRANDOLA

“Una Macchina da Cucire per favorire il reinserimento”

Sabato 8 ottobre il “Lions Club Santa Croce” sono ancora scesi in campo a favore della Solidarietà e questa volta il “Service” si è fatto a beneficio dell’Associazione “La Girandola” di Lecce. È appena partito l’anno sociale 2022/2023 ma sono già numerosi i service proposti dai Lions Club Santa Croce a favore della comunità. Questa volta il dono fatto è altamente simbolico ed in linea con i criteri sui quali fonda l’associazione ed i principi che hanno ispirato la nascita dei Lions. Facciamo un breve antefatto per conoscere meglio i protagonisti dell’evento. La Girandola nasce 13 anni fa con uno scopo ben preciso: “combattere e contrastare ogni forma di violenza ed emarginazione sostenendo in vari modi le persone oggetto di questi soprusi ed in particolare le donne vittime di violenza domestica”. La presidente Monica Agrosì ed i suoi soci, da tredici anni obbediscono instancabilmente a questo dettame e lo fanno esponendosi in prima persona non risparmiando risorse psicofische ed economiche. Il Lions Club Santa Croce si era già interessato di questa encomiabile associazione attraverso una delle socie componente del consiglio direttivo Rosanna Calcagnile. L’anno scorso la Calcagnile sempre a nome del Lions Club Santa Croce, in considerazione del fatto che La Girandola tra le attività poste in essere per un reinserimento più facile alle sue assistite annovera anche quella dei corsi di cucito, aveva destinato una ragguardevole Borsa di Studio a favore della più meritevole tra le frequentanti le lezioni, per permetterle l’accesso alla prestigiosa Accademia di Moda. Il risultato è stato eccellente perché la beneficiaria della borsa di studio, al termine del corso sartoriale compiuto in assoluto anonimato, ha trovato immediato inserimento in un’attività lavorativa del settore. Per le donne toccate così duramente dalla sorte è di vitale importanza ritrovare sicurezza e dignità, traguardi più facilmente raggiungibili se i soggetti possono disporre di indipendenza economica. Nel 2022 i Lions Santa Croce hanno pensato di fare qualcosa di più a riguardo e questo è stato possibile per un ritrovamento fortunoso fatto casualmente da un amico del Socio decano del Santa Croce, Carmelo Perrone.  L’amico nella sua soffitta trovò, coperta da una tela incerata, una storica macchina per cucire a pedale e in ghisa della Singer. Avvisato della scoperta Carmelo Perrone, memore di quanto fatto l’anno prima, comunicò la notizia a Rosanna Calcagnile promotrice di quel service e assieme studiarono il miglior utilizzo dell’oggetto rinvenuto. Rosanna Calcagnile è l’ideatrice della “Calcagnile Academy” ed ha immediatamente idealizzato il secondo “Service” a favore de La Girandola avallato con il benestare di tutto il consiglio direttivo del Lions Club santa Croce. La prestigiosa Accademia Calcagnile nasce nel 1984 a Lecce proprio con l’intento di custodire gelosamente la memoria e tramandarla alle nuove generazioni, è così che nasce un settore d’eccellenza qual’è “la couture”. La macchina per cucire della Singer ricondizionata e perfettamente funzionante, è un dono che perpetua l’arte del cucito delle nostre sarte e sarti di un tempo ma al contempo diventa uno strumento utile per arricchire i corsi dell’associazione di una ulteriore possibilità e cioè quella di cucire anche tessuti particolarmente spessi come pelle e trapunte. Nel giorno della consegna della “Macchina” c’erano i vertici del Lions Club Santa Croce con in testa il presidente Maurizio Pisanò, i citati Rosanna Calcagnile e Carmelo Perrone (presidente comitato marketing), Antonio Di Stefano (presidente comitato service), Piera Quaroni (sessuologa), Stefania Coti (pedagogista) e per La Girandola Mariarosaria Astore (responsabile segreteria), Cinzia Rollo (responsabile laboratorio sartoria), Monica Agrosì (presidente) ed altri.

Gianfranco Delle Rose

luciani.2006@libero.it

No Comments

Leave A Comment