Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàMAGLIE: “UNITI PER LA FESTA DEGLI ALBERI”

MAGLIE: “UNITI PER LA FESTA DEGLI ALBERI”

MAGLIE: “UNITI PER LA FESTA DEGLI ALBERI”

Lunedì 21 marzo alle 9,30, organizzata da ARCI Biblioteca di Sarajevo e FIDAPA Terra d’Otranto in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Maglie, si svolgerà la seconda edizione “Uniti per la Festa degli alberi” presso Contrada Policarita in via Medico Longo a Maglie dove il 21 novembre scorso sono state messe a dimora delle piante fornite dalle due associazioni tramite l’ARIF di Lecce, in caso di maltempo l’incontro si terrà all’interno della Scuola Media Panareo. Dopo il primo appuntamento continua l’impegno comune dei due sodalizi per promuovere la cultura del rispetto dell’ambiente e di tutti gli ecosistemi, infatti entrambe le sigle nei mesi scorsi hanno aderito alla campagna “Rigeneriamo il Salento” che vede impegnate numerose associazioni della Provincia accanto alle Istituzioni interessate in un progetto di forestazione del territorio salentino con specie autoctone. Anche quest’anno l’iniziativa vede coinvolte numerose scolaresche dei due Istituti Comprensivi cittadini ed alle classi partecipanti saranno distribuiti dei semi da parte di FIDAPA Terra d’Otranto e copie del testo “L’uomo che piantava gli alberi” di Jean Giono da parte di ARCI Biblioteca di Sarajevo. I semi che i bambini metteranno a dimora nel terreno germoglieranno dando vita a delle piante che con il tempo cresceranno insieme proprio come fece il protagonista del libro che piantando costantemente nel corso del tempo semi e ghiande trasformò un’arida zona della Francia in un territorio boschivo pieno di vita e di biodiversità. Con questi semplici gesti gli organizzatori intendono trasmettere alle giovani generazioni, in questo particolare periodo, un messaggio di speranza e di pace per un futuro basato sul rispetto della dignità e dei diritti di tutti gli esseri viventi, ad ogni latitudine.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment