Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaMANOVRA. VIA LIBERA DELLA CAMERA CON 298 SÌ. IL TESTO ORA PASSA AL SENATO

MANOVRA. VIA LIBERA DELLA CAMERA CON 298 SÌ. IL TESTO ORA PASSA AL SENATO

MANOVRA. VIA LIBERA DELLA CAMERA CON 298 SÌ. IL TESTO ORA PASSA AL SENATO

Via libera della Camera alla manovra: il voto finale ha ottenuto 298 sì, 125 no e 8 astenuti. Il testo della legge di Bilancio passa ora al Senato per il via libera definitivo. Una manovra per il 2021 da 40 miliardi.

Dopo la fiducia sul provvedimento incassata dal governo il 23 dicembre scorso (con 314 voti a favore, 230 contrari e 2 astenuti) è arrivato l’ok di Montecitorio anche al voto finale sul provvedimento: 298 i sì, 125 i no, 8 gli asteunti (431 presenti e 423 votanti, soglia maggioranza a quota 212). Il testo ora passa blindato al Senato. Già alle 16 di domani 28 dicembre è convocata la conferenza dei Capigruppo per decidere il calendario e alle 18.30 il testo è atteso in commissione Bilancio. Il via libera definitivo è atteso per martedì, al massimo mercoledì 30, a poche ore dalla deadline del 31, pena l’esercizio provvisorio.

Bocciato invece l’ordine del giorno alla manovra a firma Fabio Berardini (Misto) che chiedeva di prorogare al 30 aprile i contratti dei Navigator. I no, quasi all’unanimità, sono stati 469 mentre solo 16 i voti favorevoli. Il governo aveva dato parere contrario e proposto però una riformulazione che non è stata accolta dal deputato che ha sottoscritto l’odg.

1 misure per il lavoro: la ISCRO nuova cassa integrazione autonomi e partite IVA, l’anno bianco contributivo per le Partite IVA ,

2 misure per la famiglia,  come ad esempio l’assegno unico famiglia, il bonus bebè 2021, il bonus asilo nido, il congedo di paternità a 10 giorni,

3 misure per il lavoratori,  c’è il taglio del cuneo fiscale, bonus assunzione donne 2021 e il bonus giovani, la decontribuzione Sud, il blocco dei licenziamenti fino al 31 marzo, bonus chef 2021.

4 pensioni: nona salvaguardia esodati, proroga APe Social, estensione Opzione Donna, pensione di cittadinanza;

5 aiuti alle imprese: Industria 4.0, cassa integrazione Covid, proroga dei prestiti garanti e della moratoria mutui PMI, fondi per la Scuola e la Sanità;

6 bonus casa: proroga di tutto il pacchetto bonus ristrutturazioni, Econonus 110% fino al 2022,

7 bonus mobili fino a 16.000 euro, bonus verde.

8 microbonus: bonus bagno, bonus telefono, bonus occhiali

(Fonte AGENPRESS.it)

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment