Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaMIGRANTI, FITTO: NON COMPRENDO EUFORIA, NON È CAMBIATO NULLA

MIGRANTI, FITTO: NON COMPRENDO EUFORIA, NON È CAMBIATO NULLA

MIGRANTI, FITTO: NON COMPRENDO EUFORIA, NON È CAMBIATO NULLA

ansa - fitto - Raffaele Fitto in in una immagine del 03 agosto 2011. ANSA/ALESSANDRO DI MEO

Così presidente nazionale di Noi con l’Italia, Raffaele Fitto, commenta il risultato del vertice europeo.

Un’euforia al quanto eccessiva arriva da Bruxelles. Il Consiglio Europeo nella notte di fatto ha confermato che i salvataggi avvengono a “a norma del diritto internazionale” (ovvero le navi devono attraccare nel porto sicuro più vicino) e i centri di accoglienza sono  “su base volontaria”,, così come redistribuzione (vale a dire che nessuno può obbligare nessuno ad accogliere e tenere sul proprio territorio immigrati). Insomma resta in vigore il Trattato di Dublino

Una sola cosa è cambiata: l’Italia è andata a Bruxelles pensando che il “nemico” fosse la Francia e ha preso atto che i nemici sono, invece, esattamente quelli che reputavamo amici di Paesi Visegrad (Ungheria, Austria…) che chiaramente vogliono la chiusura delle frontiere, ma soprattutto non vogliono immigrati e hotspot sul loro territorio. Dalle parti nostre si dice che vogliono la botte piena e la moglie ubriaca, ma il vino lo paga l’Italia.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment