Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportTRA MODERNO E STORICO LA SCUDERIA CASARANO RALLY SCHIERA 21 EQUIPAGGI AL RALLY DEL SALENTO

TRA MODERNO E STORICO LA SCUDERIA CASARANO RALLY SCHIERA 21 EQUIPAGGI AL RALLY DEL SALENTO

TRA MODERNO E STORICO LA SCUDERIA CASARANO RALLY SCHIERA 21 EQUIPAGGI AL RALLY DEL SALENTO

La squadra salentina fiduciosa per l’ottimo stato di forma dei suoi portacolori punta ai vertici della classifica con Marco Signor e Patrick Bernardi.

È da sempre considerata la competizione di riferimento per storia e blasone tra gli appassionati e gli addetti ai lavori pugliesi e anche quest’anno la Scuderia Automobilistica Casarano Rally Team tiene fede a una lunga tradizione che la vuole presente in maniera particolarmente numerosa al Rally del Salento, gara in programma nell’imminente fine settimana  e che come accede ormai dal 2018 si corre in abbinata al Rally Storico. Sono 21, quattro in più rispetto all’anno scorso,  gli equipaggi che difenderanno i colori della compagine casaranese in quello che è il secondo round a coefficiente 1,5 del Campionato Italiano Rally Asfalto e della Coppa Rally ACI Sport di Settima Zona.

L’obiettivo è quello di puntare alle zone alte della classifica e di conquistare il maggior numero di successi di classe, ma anche di ben figurare nel contesto della Coppa Scuderie che nelle ultime due edizioni ha visto primeggiare proprio la squadra detentrice del titolo nel CRZ. Ad aprire l’elenco dei portacolori Casarano Rally Team, la coppia formata da Marco Signor e Patrick Bernardi su Skoda Fabia R5, da diversi anni ormai  legati alla Scuderia, anche per via di un rapporto di amicizia a e stima reciproca con tutti gli appartenenti alò sodalizio e con la famiglia Carra. Attualmente secondo nel Tricolore Asfalto, l’equipaggio veneto è uno dei candidati al successo assoluto, forte anche delle due vittorie colte sulle stesse strade nel 2014 e nel 2016 e del secondo posto ottenuto tre anni fa, quest’ultimi due risultati colti proprio con i colori della squadra casaranese. Su identica vettura si schierano anche Luigi Bruccoleri e Fabio Grimaldi che hanno scelto di saltare il concomitante Rally del Taro per poter essere presenti al Salento. Una gara che il pilota agrigentino ha dimostrato di gradire, come  prova l’ottavo posto assoluto colto lo scorso anno. Per Bruccoleri e Grimaldi vi è anche l’occasione di guadagnare ulteriori punti nella Coppa di Zona che attualmente li vede terzi assoluti dopo la brillante prestazione colta a Casarano. Su Skoda Fabia R5 c’è anche Tommaso Memmi che vanta un quinto posto assoluto al Salento 2012 e che torna alle gare dopo una pausa di sei mesi. Ad affiancarlo il navigatore Campione del Mondo nel 1987 alla destra di Alex Fiorio, Luigi Pirollo. In S1600 Matteo Carra cercherà su Renault Clio e in coppia con Cristian Quarta, di dar seguito alla bella prestazione colta a Casarano, mentre tra le Rally4, tutte Peugeot 208, c’è un poker di presenze con Riccardo Pisacane navigato da GianMarco Potera deciso a confermare quanto di buono espresso nella prima del CRZ che gli è valsa il settimo posto assoluto, il successo di classe e il primato tra le due ruote motrici. Ma c’è anche Antonio Faiulo, secondo di categoria a Casarano e che qui si presenta affiancato da Paolo Garofalo. E proprio questi ultimi tre piloti citati costituiscono l’arma d’assalto della squadra alla classifica Under 25. Altro pilota attesissimo al via in questa classe è Mauro Longo in coppia con il cugino Cosimo che cercherà di sfruttare al meglio il “fattore campo” per riscattare la sfortunata prova del Valli Ossolane. La quota rosa è garantita dalla presenza della giovanissima Sara Carra, protagonista quest’anno, grazie ad ACI Team Italia  del Campionato Italiano Assoluto Rally Junior e che è l’unica tra i quattro rappresentanti della squadra a utilizzare la vettura nella versione aspirata. Con lei in abitacolo Lorenzo Mezzina, l’obiettivo è quello di ben figurare nel confronto di categoria, di guadagnare punti nella classifica femminile del CRZ, ma anche di fare esperienza in vista degli impegni futuri. In classe A7 su Renault Clio Williams si schiera il pilota di Fondi Fortunato Di Fonzo, detentore del titolo di categoria nella Coppa di Zona che in coppia con Venanzio Aiezza  farà il suo debutto sulle strade salentine. Altra presenza titolata in classe A6 con Luca Finguerra e Cosimo Antonio Sergi che su Opel Corsa Gsi 8v andranno alla ricerca di punti preziosi utili a fine stagione per confermarsi vincitori del titolo di zona.

Trittico di presenze in N3, tutti al volante di Renault Clio Rs, con Michele Campagna in coppia con Fabrizio Mallozzi che punta dritto alla rivincita dopo le tante e sfortunate apparizioni in terra leccese. Mirano ad archiviare in fretta il ritiro subito a Casarano, mentre erano al comando della classe, anche Michele Serafini e Massimo Sansone, mentre Andrea Pisacane ed Enrico Lenti sono decisi a dar seguito alla splendida vittoria colta nell’appuntamento d’apertura del CRZ, ma anche a dire la loro nella classifica Under 25. Due i binomi al via su Peugeot 106 in classe N2, con Paolo Garzia ed Erica de Mitri che puntano alla vittoria, ma come è nelle loro possibilità anche ad un buon piazzamento nella classifica di gruppo. Mentre Emanuele Guida e Mirko Valente sono desiderosi di  riscattare il ritiro subito nell’edizione dello scorso anno.

In classe Rally5 è presente l’altro pilota salentino che insieme a Sara Carra è inserito nel progetto giovani della Federazione Sportiva ACI, Guglielmo De Nuzzo che in coppia con Gabriele Passaseo utilizzerà una la Renault Clio RSR, vettura simile a quella che ha in uso quest’anno nel Tricolore Junior.

In Racing Start sono quattro i portacolori al via con Antonio Dino Palma ed Emanuel Politi su Citroen Ds3 TB 16 Plus, che disputeranno per la prima volta il Rally del Salento e che saranno chiamati anche loro a riscattare il ritiro subito a Casarano mentre erano al comando della classe. Obiettivo simile anche quello a cui puntano tra le Plus 16 Daniele Ferilli e Silvia Vincenti su Citroen Saxo Vts, vettura simile ma in conformazione RS16 a quelle in dotazione a Marco De Mitri e Lorenzo Torsello, vincitori di categoria a Casarano e a Danilo Memmi che dopo le esperienze con lettura e quaderni note e qualche sortita in pista, farà il suo esordio nei rally con a fianco Luigi Antonio Mastrogiovanni.

A chiudere il corposo elenco della rappresentativa casaranese i fratelli Fioravante e Graziano Totisco che prenderanno parte a bordo di una Opel Manta 200 del 1984 iscritta nel 4°Raggruppamento. al 4°Rally Storico del Salento.

 

Nella fotografia allegata (di Leonardo D’Angelo): Marco Signor e Patrick Bernardi su Ford Fiesta Rs WRC, secondi assoluti i colori Casarano Rally Team al 52°Rally del Salento.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment