Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàMULTA PER GRATTINO SCADUTO ALTRA SENTENZA FAVOREVOLE AL COMUNE DI LECCE

MULTA PER GRATTINO SCADUTO ALTRA SENTENZA FAVOREVOLE AL COMUNE DI LECCE

MULTA PER GRATTINO SCADUTO ALTRA SENTENZA FAVOREVOLE AL COMUNE DI LECCE

GRATTINO PARCHEGGIO

La sanzione va pagata – si legge nella sentenza emessa dal giudice del Tribunale di Lecce – perché si tratta di “evasione tariffaria in violazione della disciplina della sosta a pagamento su suolo pubblico”

Se il grattino è scaduto, scatta la multa. Lo ha ribadito il giudice del Tribunale di Lecce Katia Pinto che ha accolto l’appello del Comune – difeso dall’avvocato Eugenia Novembre – contro il provvedimento emesso dal giudice di pace che in prima  istanza aveva dato ragione a Piero Mongelli, rappresentante del Codacons Lecce.

Nel dispositivo si fa riferimento alla sentenza della Corte di Cassazione del 3 agosto 2016 che stabilisce che “l’assoggettamento al pagamento  della sosta è un atto di regolamentazione della sosta stessa” e quindi un’eventuale infrazione costituisce “un illecito amministrativo e non si trasforma in inadempimento contrattuale trattandosi, analogamente al caso della sosta effettuata omettendo l’acquisto del ticket orario, di evasione tariffaria in violazione della disciplina della sosta a pagamento su suolo pubblico, introdotta per incentivare la rotazione e razionalizzare l’offerta di sosta”.

Insomma, la multa comminata ad un’autovettura con ticket di pagamento esposto scaduto per decorso del tempo di sosta pagato è del tutto legittima.

E’ un’altra sentenza in favore del Comune di Lecce che conferma – ancora una volta – la bontà e la linearità del percorso avviato dall’Amministrazione comunale la cui azione è indirizzata sempre al rispetto delle regole.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment