Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàNARDÒ: EMERGENZA E RESTRIZIONI, LA POLIZIA LOCALE ESEGUE 745 CONTROLLI

NARDÒ: EMERGENZA E RESTRIZIONI, LA POLIZIA LOCALE ESEGUE 745 CONTROLLI

NARDÒ: EMERGENZA E RESTRIZIONI, LA POLIZIA LOCALE ESEGUE 745 CONTROLLI

Elevate 5 denunce penali e una sanzione amministrativa. In corso verifiche per altri 31 casi

Primo bilancio dell’attività della Polizia Locale sul fronte dei controlli del rispetto delle misure di prevenzione e contenimento del contagio da Covid19. Dal 19 marzo a oggi gli agenti del comandante Cosimo Tarantino hanno effettuato 745 controlli, elevato cinque denunce penali (relative al regime in vigore prima del decreto-legge n. 19 del 25 marzo) e una sanzione amministrativa. Per altri 31 casi sono in corso adeguate verifiche. La Polizia Locale, in due settimane, ha rivolto l’attenzione soprattutto a limiti e restrizioni che riguardano la mobilità e a quelli che riguardano pubblici esercizi e attività commerciali. Un’attività che, anche grazie all’apporto di dieci nuove unità in organico, proseguirà ovviamente sino al termine della fase emergenziale.

“La prima regola da rispettare è indubbiamente quella del buon senso – spiega l’assessore alla Polizia Locale Bernaddetta Marini – poi ovviamente qualcuno pensa di poter fare il furbo o semplicemente pecca di superficialità, allora è inevitabile che la Polizia Locale proceda con controlli ed eventualmente sanzioni. Qui c’è in ballo la salute di tutti e l’emergenza potrà finire solo se ognuno di noi farà il proprio dovere di cittadino intelligente. I nostri agenti devono e dovranno essere inflessibili con chi esce da casa senza alcun motivo valido”.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment